Attimi di autentica paura nello Spazio: rivelato fumo nel modulo russo, ma ora tutti gli astronauti in salvo

Attimi di autentica paura nello Spazio: rivelato fumo nel modulo russo, ma ora tutti gli astronauti in salvo
Per saperne di più:
Computer Magazine SCIENZA E TECNOLOGIA

L’agenzia spaziale ha inoltre specificato che è stato utilizzato un filtro atmosferico “per eliminare il possibile inquinamento da fumo” e che l’equipaggio ha passato la notte senza conseguenze.

Inoltre, è stato sottolineato come l’incidente non abbia in alcun modo intaccato i programmi di ricerca dello stesso equipaggio, che proseguiranno come da tabella di marcia, compresa una passeggiata nello spazio. (Computer Magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«Pensate quindi a quanto ammonterebbe il budget per costruire una stazione spaziale dieci volte più grande», ha suggerito Peck Un progetto cinese, però, potrebbe farla sembrare un modellino: il Ministero della Scienza e della Tecnologia cinese sta infatti valutando la costruzione di un veicolo spaziale gigantesco, lungo fino ad un chilometro. (Ticinonline)

I funzionari hanno dichiarato che sono state trovate alcune crepe nella struttura della stazione spaziale e che questo sta causando svariati problemi. L’agenzia spaziale russa Roscosmos spiega che l’incidente con il sistema antincendio ha coinvolto il modulo Zvezda di costruzione russa durante il cambio delle batterie. (Tecnoandroid)

L’incidente è avvenuto durante un cambio di batterie. Dopo alcune ore l’aria è tornata normale e l’equipaggio è tornato a dormire: gli astronauti procederanno con la space walk prevista per giovedì (LaPresse)

Come la NASA ha realizzato il sogno di una vittima dell'11 settembre

Ed è proprio proprio l’ex astronauta Vladimir Alekseyevich Solovyov, prima direttore del Russian Mission Control (MIR) e ora a capo delle faccende della sezione russo a lanciare l’allarme. Una durata di vita che potrebbe risultare irrisoria ma che per questo gioiello tecnologico si traduce in diverse ere tecnologiche. (Tech Meteoweek.com)

Quando l’essere umano affronta lunghi periodi in assenza di gravità, il suo corpo subisce dei cambiamenti, dal sistema muscolare a quello osseo. L’acqua è l’oro blu essenziale per la sopravvivenza, sulla Terra così come nello spazio. (Global Science)

Chi era Chandler “Chad" Keller, che sognava di andare nello spazio. Fin da quando era un bambino di sei anni, Chad sognava di andare in orbita. L’11 settembre 2021 sono commemorati gli attacchi alle Torri Gemelle e al Pentagono, che nello stesso giorno del 2001 sconvolsero il mondo e precipitarono la civiltà occidentale nell’incubo del terrorismo. (Libero Tecnologia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr