Verstappen: "Gestione delle gomme difficile, non si poteva spingere"

Verstappen: Gestione delle gomme difficile, non si poteva spingere
Autosprint.it SPORT

Dobbiamo spingere e continuare a migliorare, ma finora la stagione è stata molto buona"

Sono contento del 2° posto, perché in queste condizioni è facile commettere un errore e perdere posizioni, per cui complessivamente sono molto contento.

Valtteri aveva un passo migliore e poteva gestire meglio le gomme.

Abbiamo dovuto gestire le gomme per tutta la gara, senza mai poter spingere.

No, scherzi a parte la difficoltà è stata gestire le gomme, perché non si poteva mai spingere, se spingevi per qualche giro poi dovevi cambiare le gomme". (Autosprint.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

“Non sono al loro muretto, quindi non posso dire esattamente cosa è successo, ma mi sembra che Hamilton abbia scavalcato il muretto a livello di gestione del momento della sosta ai box – ha aggiunto Horner – quando sembrava che avrebbe provato ad arrivare senza pit-stop fino al traguardo abbiamo pensato che sarebbe stato molto pericoloso” Max Verstappen ha ripreso la testa della classifica e si presenterà tra due settimane ad Austin con sei punti di vantaggio su Lewis Hamilton, che nel finale ha pasticciato insieme al muretto Mercedes a livello strategico. (FormulaPassion.it)

Horner: “Hamilton ha scavalcato il muretto Mercedes”
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr