Infrastrutture e mobilità potenziate con l'intelligenza artificiale: sfide e obiettivi per una PA migliore

Agenda Digitale ECONOMIA

quiz Sistemi legacy, cloud e gestione infrastrutture: sai bilanciare le prestazioni?

La proposta di Regolamento sull’intelligenza artificiale presentata dalla Commissione europea il 21 aprile 2021 stabilisce un’infrastruttura giuridica omogenea, fondata su una classificazione dei sistemi di IA basata sul rischio.

Ma il punto di discussione è aperto, dobbiamo insieme costruire le regole per raggiungere gli obiettivi sopra descritti

Censire, vigilare, ispezionare manufatti stradali può avvenire con un notevole miglioramento di efficacia ed efficienza se i dati vengono finalmente analizzati. (Agenda Digitale)

Se ne è parlato anche su altri media

Come ha osservato l’avvocato Vittorio Emanuele Falsitta, fino a dove possiamo delegare alla tecnica, fino a dove possiamo lasciare che l’intelligenza artificiale decida per noi? Sono questioni determinanti, perché l’intelligenza artificiale è già oggi diffusa nelle nostre vite, spinge la nostra economia, traccia il nostro futuro (IL GIORNO)

Lo dimostra l’esperimento fatto da Over The Bridge, organizzazione canadese che tramite l’algoritmo ha “resuscitato”, quattro artisti scomparsi giovani: Amy Winehouse, Kurt Cobain, Jimi Hendrix e Jim Morrison. (Corriere Innovazione)

di Alberto Greco Rita Cucchiara, professore ordinario di Sistemi di elaborazione delle informazioni di Unimore, apprezzata studiosa di Visione Artificiale e direttrice dell’AimageLab dell’ateneo, è una dei nove esperti chiamati a far parte del ristretto gruppo di lavoro che si dovrà occupare della strategia nazionale per l’intelligenza artificiale. (il Resto del Carlino)

Questi obblighi includono, tra gli altri, un piano di gestione del rischio, una certificazione di conformità, un piano di gestione dei dati, la supervisione umana”. (Yahoo Notizie)

Naturalmente, il diavolo è nei dettagli: ci sono almeno decine di definizioni distinte, spesso incompatibili, di equità. Sfortunatamente, questo significa che spesso usiamo i computer per prendere decisioni sulla base di dati che non comprendiamo appieno. (ZeroUno)

Lo dimostra l’esperimento fatto da Over The Bridge, organizzazione canadese che tramite l’algoritmo ha “resuscitato”, quattro artisti scomparsi giovani: Amy Winehouse, Kurt Cobain, Jimi Hendrix e Jim Morrison. (Corriere Innovazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr