La Questura di Vibo celebra la giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne

La Questura di Vibo celebra la giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne
Altri dettagli:
Il Vibonese INTERNO

Nella stessa mattina, il personale della Questura parteciperà ad una manifestazione presso il liceo classico di Nicotera.

Nell’ambito della campagna “Questo non è amore”, da anni sostenuta dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, personale qualificato della Questura ha incontrato tutte le donne vittime di violenza, che in passato si sono rivolte alla Polizia per porre fine ai comportamenti persecutori nei loro confronti. (Il Vibonese)

Ne parlano anche altre testate

“Affrontiamo il tema della violenza di genere ben consapevoli della sua estrema gravità. Le donne vittime di violenza vengono accolte in apposite strutture da personale specializzato, con il supporto degli psicologi della Polizia di Stato e dei Centri antiviolenza. (Poliziamoderna.it)

Il Dirigente e la Divisione Anticrimine della Questura illustrerà l’attività svolta dal proprio ufficio nel corso dell’anno ed i risultati ottenuti La Questura di Vibo Valentia, anche quest’anno, intende riaffermare la vicinanza alle donne vittime di violenza con una serie di iniziative in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. (Zoom24.it)

Nell'andamento degli omicidi di donne rispetto agli omicidi in genere è stato registrata una leggera diminuzione: se nel periodo gennaio-agosto 2020 le donne vittime di femminicidio erano il 48% di tutte quelle uccise, nell'analogo periodo del 2021 l'indice scende al 41%. (Rai News)

Giornata contro la violenza sulle donne, a Vibo si sensibilizzano i ragazzi

L’Ufficio Minori e vittime vulnerabili della Questura, insieme a personale dell’A. (Prima Monza)

Nel 49% dei casi i soggetti ammoniti, sia per stalking che per violenza domestica, vivono o hanno vissuto con la vittima Sono 89 al giorno le donne vittime di reati di genere ogni giorno in Italia: il dato emerge dalle segnalazioni raccolte dalle divisioni anticrimine delle questure. (La Stampa)

I protagonisti dell’incontro saranno il Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia ed un Sostituto Procuratore, il Primario del Pronto Soccorso dell’Ospedale civile cittadino e un funzionario della Polizia Postale di Reggio Calabria. (Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr