Criptovalute in calo per la Cina: perchè e come è iniziata

Android Italy ECONOMIA

D’altronde questo si potrebbe definire solo come l’ennesimo atto di progressiva estromissione delle monete virtuali dall’economia cinese.

Attraverso una nota la Banca centrale cinese (PBOC) ha definito illegali tutte le transazioni legate alle attività delle monete virtuali inclusi pagamenti, trading, e pubblicità.

Ci troviamo quindi di fronte ad un momento potenzialmente pericoloso che potrebbe fare esplodere una bolla potente finanziaria

In questa occasione le decisioni miravano a bloccare le attività dei miners, nonché l’estrazione e la creazione di nuovi token. (Android Italy)

Su altre testate

In questo contesto, Pompliano ha previsto due possibili scenari quando si tratta di Bitcoin e valute legali. Ma, su una piattaforma globale, Pompliano ha convenuto che i governi che abbracciano la tecnologia supereranno drasticamente quelli che saranno gli ultimi ad adottarla (Criptovalute24)

Si parla spesso di miners e Bitcoin ma il paradigma è molto complesso è discusso. L’algoritmo che sta alla base della scalata rende la moneta deflazionalistica Cardano (ADA ) è considerata la terza valuta capitalizzata dell’anno dall’alto del suo 2000% di guadagno sull’investimento. (Tech Meteoweek.com)

La Cina è una dittatura e non ama le realtà indipendenti (vedasi la fine che ha fatto Hong Kong e la fine che ha fatto l’imprenditore Jack Ma). Moneta digitale che ora è giunta in una fase di sperimentazione in contesti di utilizzo reale (FX Empire Italy)

Pertanto è quasi impossibile prevedere quale potrà essere l’andamento delle quotazioni del Bitcoin nei prossimi giorni. Nulla di strano, se vogliamo, visto e considerato che il Bitcoin ci ha da sempre abituati a quotazioni estremamente volatili. (Sardegna Live)

Criptovalute e il problema de mining. La tecnologia alla base di molte criptovalute, incluso Bitcoin, si basa sulla blockchain. La Cina contro i Bitcoin. Il trading di criptovalute è stato ufficialmente bandito in Cina dal 2019, ma ha continuato online attraverso gli scambi esteri. (InvestireOggi.it)

Bitcoin cinese (BTC) bandito dal passato. La Cina era all’inizio quando si trattava di vietare le criptovalute. a partire dal Bitcoin (BTC) Il prezzo è sceso e il panico è ancora positivo per molti trader e investitori! (CiSiamo.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr