Assalto alla Cgil, in consiglio comunale a Rovigo una mozione del PD

Assalto alla Cgil, in consiglio comunale a Rovigo una mozione del PD
RovigoOggi.it INTERNO

“Nessuno vuole vietare il dissenso e la libera manifestazione del pensiero; la crisi sociale ed economica derivante dalla pandemia è sotto gli occhi di tutti, ma la violenza va respinta senza indugi e ambiguità, con atti concreti.i sindacati sono un presidio di democrazia ma anche un invito al Governo affinché metta al bando, come previsto dalla legge, organizzazioni che fanno esplicito riferimento al fascismo. (RovigoOggi.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo scrive su twitter il candidato sindaco del centrosinistra a Trieste, Francesco Russo del Pd 13 ottobre 2021 a. a. a. (LiberoQuotidiano.it)

Il commento. Riflessioni del capogruppo in consiglio comunale Alberto Fragapane. Già nello scorso Consiglio Comunale la maggioranza si era spaccata su un tema così importante come quello delle misure per affrontare la pandemia, a riprova delle divisioni politiche esistenti nel centrodestra (Prima Vercelli)

11 ottobre 2021 a. a. a. Scacco matto da parte di Fratelli d'Italia. Il punto è che Francesco Lollobrigida, capogruppo alla Camera di FdI, intervenendo in aula ha duramente condannato gli avvenimenti. (Liberoquotidiano.it)

Tassinari bis? Il sindaco piace anche a sinistra

Ed è lo stesso ad Alcamo, da anni la città più grillina d’Italia, dove l’uscente M5S Domenico Surdi, sfidato anche dal Pd, va verso la riconferma al primo turno. Il Pd conquista al primo turno Carbonia con Pietro Morittu, candidato scaricato da tutti gli altri partiti di centrosinistra e M5S. (Corriere della Sera)

Leonardo Cantarella, a capo di una serie di liste civiche, ha vinto le elezioni amministrative a Giarre, nel Catanese. Leggi - I risultati in tempo reale. Ad Alcamo (Trapani) vince il candidato giallorosso sostenuto da due liste civiche e dall'M5S Domenico Surdi (oltre il 42 per cento). (La Repubblica)

Alle elezioni del 2012 Giunchedi cercò di formare una lista civica – con diversi elementi di sinistra e come aspirante vicesindaco proprio l’indipendente Francesco Tassinari – con candidato a sindaco Paola Boattini, che nelle urne fu battuta da Gabriele Zelli, sindaco fino al 2017. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr