Aifa: pericoloso utilizzo di antivirale al posto del vaccino

Aifa: pericoloso utilizzo di antivirale al posto del vaccino
Rai News SALUTE

L'agenzia del farmaco avverte: pericolo per la salute. Condividi. Può essere anche un rischio per la salute utilizzare il, contenente Corynebacterium parvum e privo di autorizzazione all'immissione in commercio in Italia, legalmente registrato e commercializzato in Brasile, per combattere il Covid.E' l'alert diffuso dall'Aifa e pubblicato sul suo portale.

Lo segnala l'Aifa nel Rapporto di Farmacovigilanza sui vaccini anti-Covid. (Rai News)

Ne parlano anche altri media

L’ipotesi è quella di procedere con l’obbligo graduale. L’eventuale obbligo vaccinale e l’estensione del Green pass sono scelte politiche che potrebbero arrivare a fine mese, quando ci si aspetta di raggiungere almeno l’80% della popolazione vaccinata (Notizie - MSN Italia)

Novavax e Takeda hanno precedentemente annunciato un accordo e stanno collaborando alla produzione, allo sviluppo clinico e alle attività di regolamentazione in Giappone. (Il Sussidiario.net)

https://www.soniasavioli.it/post/i-nostri-rischi-i-loro-benefici Sonia Savioli scrittrice, autrice del libro. (Radio Erre)

VACCINAZIONI: IN CAMPANIA 4 MILIONI DI PRIME DOSI

Nella Provincia Autonoma di Bolzano il 55,5 di 12-19enni non sono vaccinati Non manca una focus relativo ai 12-19enni e alla copertura vaccinale raggiunta per queste fasce regione per regione. (Prima il Levante)

Fino al 19 settembre il personale scolastico e gli studenti di età compresa tra i 12 e i 19 anni potranno accedere direttamente ai centri vaccinali senza appuntamento. Dal 5 agosto (data di apertura della piattaforma) all’ 8 settembre sono pervenute 4.868 segnalazioni. (InformazioneOnline.it)

Complessivamente al momento sono stati vaccinati con la prima dose 4.000.702 cittadini. Si comunicano i dati aggiornati delle vaccinazioni alle ore 16.30 di oggi, quando, in Campania, sono stati superati i 4 milioni di prime dosi. (https://www.irpiniatimes.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr