Impianto fotovoltaico sulla sede Pro loco

Impianto fotovoltaico sulla sede Pro loco
La Provincia Pavese ECONOMIA

Il Comune ha incaricato la ditta Starin di Voghera, che ha presentato in municipio un progetto esecutivo del costo complessivo di 3.800 euro, ricavati dal bilancio comunale.

L’edificio della Pro loco situato fra le vie Giovanni da Ferrera e don Ignazio Strada ospiterà un campo fotovoltaico.

«L’impianto fotovoltaico – spiega il sindaco di Ferrera, Giovanni Fassina – servirà a garantire l’autosufficienza energetica per l’edificio che ospita la sede operativa della nostra Pro loco, presente da due anni in quest’area»

(La Provincia Pavese)

Su altri giornali

Il peso della green economy è in costante crescita e la riduzione dell’impatto ambientale in termini di consumo di energia è tra i nostri obiettivi primari» (VeronaSera)

Sono solo alcune delle domande che ci si pone davanti a un argomento poco noto o che non si conosce. E quando si parla di energia, per molti il fotovoltaico è un tema ancora avvolto nel mistero. (La Repubblica)

Aspetti questi per Coldiretti Veneto per nulla trascurabili. "I tecnici regionali ritengono che 12 ettari di pannelli solari a terra non impattano sull‘ambiente", l’atto d’accusa. (il Resto del Carlino)

Il cielo sopra San Marco | Venezia sperimenta il primo marciapiedi fotovoltaico

Con l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico è possibile alimentare qualsiasi elettrodomestico, ed in modo molto più sicuro del gas Grazie alla promozione di SolClima è possibile installare un impianto fotovoltaico da 6kW pagandolo appena 50 euro al mese. (BaraondaNews)

Con un track record di oltre 2,2 GWp, l’azienda è un partner esperto per sviluppare, progettare, finanziare, implementare e gestire in modo ottimale i progetti solari. Il Gruppo Greencells, fornitore di servizi di sviluppo, EPC e O&M per impianti solari utility-scale, attivo a livello globale, si impegna in Italia con la nomina di Giuseppe Sofia in qualità di Direttore Generale. (Qualenergia.it)

L’intervento, che rappresenta un unicum a livello nazionale, rientra nel progetto di riqualificazione energetica ed efficientamento elettrico e ambientale dell’isola di San Servolo e porta la firma dell’azienda scaligera Global Power Service. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr