Covid, nuove norme ‘limita-Asl’: stop col 35% di positivi e quarantena soft

Covid, nuove norme ‘limita-Asl’: stop col 35% di positivi e quarantena soft
Viola News SPORT

Una chiave interpretativa stringente per l’altra quarantena, quella "morbida", inserita nell’ultima circolare del ministero della Salute, quella del 30 dicembre 2021.

Per dire, in una rosa calcistica di 33-34 calciatori fino a 11 casi di positività si potrebbe giocare, con 12 non più.

Se per la singola positività vale la quarantena soft, nell’eventualità di più casi entrano in ballo le nuove norme. (Viola News)

Ne parlano anche altre fonti

"Intesa in Conferenza Stato-Regioni sul protocollo con le nuove regole Covid per gli sport di squadra. Secondo la Gazzetta dello Sport nel nuovo protocollo sarà inserita una soglia di positività fra i calciatori/atleti del gruppo squadra oltre la quale non si potrà scendere in campo. (Voce Giallo Rossa)

Con due positivi, invece, via ai tamponi a tutto il gruppo Come riportato da La Gazzetta dello Sport, cambiano le regole per quanto riguarda i positivi: con il 35% (senza Primavera), ovvero circa 11-12 calciatori in una rosa da 33-34 calciatori, stop alle squadre. (Juventus News 24)

La decisione è emersa ieri dopo il confronto tra Governo, Coni e Federazione Medico-Sportiva. Non è ancora ufficiale, ma ci saranno prossimamente nuovi criteri per gestire eventuali focolai nelle squadre di vertice dello sport italiano. (Forza Parma)

Serie A e Covid, ecco il nuovo protocollo: partite rinviate se una squadra ha il 35% di calciatori positivi

Nel documento praticamente approvato si sottolinea la validità della famosa circolare della quarantena soft. La Lega domani dovrà cambiare protocollo. Fumata (quasi) bianca per le nuove norme che ridurranno la discrezionalità delle Asl. (Fiorentina.it)

C’è una novità importante che riguarda il futuro della Serie A. Ora cambia tutto: con il 35% della rosa della prima squadra positivo, il club non può giocare e la partita si rinvia (SOS Fanta)

Dunque su una rosa in media di 30 giocatori, fino a 10 positivi si giocherà, oltre la partita sarà rinviata Ma i giocatori non saranno più messi in quarantena dalle Asl, se entrati in contatto con i positivi, e questo dovrebbe bastare a salvare il campionato. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr