Lettera dell’Appe a Zaia «Immunizzare i ristoratori»

Lettera dell’Appe a Zaia «Immunizzare i ristoratori»
il mattino di Padova SALUTE

Di conseguenza sarebbe più che giusto vaccinarli subito con una campagna sanitaria ad hoc in grado di immunizzarli già entro la prossima primavera».

«Basta leggere con attenzione i bollettini che Zaia comunica ogni giorno dalla sede della protezione civile a Marghera» prosegue il direttore dell’Appe «i dati del contagio sono in netto calo

Sempre Segato torna alla carica per ottenere sia dal nuovo Governo e sia dalla Regione Veneto l’autorizzazione per poter tenere aperti i locali anche alla sera, fino alle 22. (il mattino di Padova)

Ne parlano anche altre testate

Fontana e Zaia non sono i soli a provare ancora angoscia di fronte a quella "striscia di morte" a telefonata ad Attilio Fontana arriva nel cuore della notte, tra il 20 e il 21 febbraio 2020. (AGI - Agenzia Italia)

Sono 657 i nuovi positivi trovati in Veneto a fronte di 27 mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (il 2,41%). Salgono a 324 mila i positivi totale dal 21 febbraio scorso ad oggi mentre continua la discesa del numero dei posti letto occupati negli ospedali, oggi 1.374i ricoverati (-49 rispetto a ieri in area non critica e -2 in terapia intensiva). (Corriere della Sera)

Zaia ha quindi parlato delle offerte di vaccini sul mercato estero, sostenendo che “non è nostro compito stabilire se dietro questo pullulare di offerte ci siano i vaccini o le truffe Mancano vaccini, di questo passo tutti vaccinati in 3-4 anni. (La Piazza)

Vaccinazioni a rilento, Saltamartini freme "Li compro dalla Pfizer come vuol fare Zaia"

Dalla procura perugina è partita la richiesta di acquisizione di atti alla Regione Veneto. Risultato: sarebbero una ventina i promotori i cui nomi sono ora all’attenzione dei Nas per ulteriori approfondimenti (Corriere della Sera)

«Il presidente Luca Zaia ha il dovere, oltre all’eventuale acquisto, anche e soprattutto, di rendere trasparenti i rapporti contrattuali», spiega il capogruppo consiliare del Pd a Palazzo Ferro Fino, Giacomo Possamai. (Corriere della Sera)

Filippo Saltamartini, assessore alla regione delle Marche, ex vicequestore di polizia ed ex senatore centrodestra, è in viaggio: "Le vaccinazioni vanno lente. Dobbiamo andare più veloci, più veloci, più veloci. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr