CORONAVIRUS CALABRIA | Pochi tamponi e 118 nuovi casi, ricoveri in aumento

CORONAVIRUS CALABRIA | Pochi tamponi e 118 nuovi casi, ricoveri in aumento
Zoom24.it INTERNO

Il calo dei tamponi processati la domenica fa sentire il suo peso nel bollettino giornaliero della Regione Calabria.

Vibo Valentia: CASI ATTIVI 506 (14 ricoverati, 492 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.887 (2.834 guariti, 53 deceduti).

Crotone: CASI ATTIVI 135 (6 in reparto; 129 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.628 (2.585 guariti, 43 deceduti).

– Altra regione o Stato estero: CASI ATTIVI 50 (50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti)

Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.726 (68 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 10 in reparto al P. (Zoom24.it)

La notizia riportata su altre testate

“Anche quest'anno il piano freddo per i senzatetto non esiste” ha dichiarato ai microfoni di CityNowSaverio Pazzano. “Noi è da ottobre che sostanzialmente chiediamo ripetutamente al Comune un Piano Freddo per i senza tetto. (CityNow)

Dopo i primi casi confermati in provincia di Cosenza, quelli di alcuni migranti residenti in una casa di accoglienza e quello di una signora che probabilmente ha contratto il virus mutato in aereo, anche in provincia di Reggio Calabria si sono registrati i primi casi sospetti. (CityNow)

Davanti a palazzo San Giorgio, sede dell'amministrazione comunale di Reggio Calabria, attivisti con coperte e plaid in segno di solidarietà con le persone senza fissa dimora. Ce n’è forse una attiva nel salone della chiesa della Graziella ma tra attivo e aperto c’è un mondo differenza». (LaC news24)

La reggina d’Inghilterra, Barbara Panetta e ‘La Promessa di Chloe’: la scrittrice di Reggio Calabria che ha stupito il Regno Unito

A proposito di Reggio Calabria, Barbara Panetta ha infine parlato delle differenze con la vita a Londra e soprattutto di che visione hanno gli inglesi della Calabria in generale: “a Reggio Calabria ho le mie radici, è la mia città del cuore, quella in cui sono nata. (Stretto web)

Predisposte tutte le misure previste dal protocollo per evitare ulteriore diffusione del contagio. Questa notizia conferma ancora una volta, qualora ve ne fosse bisogno, la necessità di recuperare i ritardi sulle vaccinazione per proteggere sopratutto gli anziani che, tanto nelle case si riposo quanto in casa, hanno assoluta urgenza di essere messi in sicurezza e protetti da questo virus invisibile che continua a colpire in silenzio (Il Reggino)

Dalla via Marina l’Albino arriva al porto di Reggio Calabria, seguito dal signore ed inizia la disavventura! Intervistata ai microfoni di StrettoWeb, Barbara Panetta ha presentato brevemente il libro: “l’Albino è un racconto horror, ambientato a Reggio Calabria, precisamente sulla via Marina. (Stretto web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr