Coronavirus, somministrate in Abruzzo 245.802 dosi di vaccino: sono l'85,7% di quelle disponibili

Coronavirus, somministrate in Abruzzo 245.802 dosi di vaccino: sono l'85,7% di quelle disponibili
IlPescara INTERNO

Analizzando invece la distribuzione delle dosi per fasce d'età in Abruzzo, sono 85.622 le dosi andate agli overo 80, 38.410 quelle alla fascia 50/59 anni mentre agli over 70 sono andate 9.373 dosi.

Si tratta dell'85,7% delle dosi attualmente disponibili che, considerando gli arrivi delle ultime ore, sono attualmente 286,930.

In Italia sono state somministrate complessivamente 11.067.219 dosi

Al primo posto troviamo il Veneto con il 94.7% delle dosi già somministrate, in coda la Calabria con il 78,8%. (IlPescara)

Se ne è parlato anche su altri media

La prima dose gli era stata somministrata il 9 marzo scorso (LaPresse)

Vaccinazioni anche a Pasqua e Pasquetta per non accumulare altri ritardi: il piano contro il Covid predisposto dal generale Francesco Paolo Figliuolo non ammette soste e prevede di toccare il mezzo milione di dosi somministrate al giorno entro la fine di aprile per poter chiudere la campagna a settembre. (BergamoNews)

(LaPresse) – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in questi minuti è all’ospedale Spallanzani per ricevere la seconda dose di vaccino Moderna contro il Covid. Roma, 6 apr. (LaPresse)

Vaccino Covid agli over 60, da giovedì 8 il via alla preadesione

A dirlo è il garante nazionale per i detenuti Mauro Palma, che rileva però una situazione non omogenea, a livello nazionale, sul fronte delle vaccinazioni mentre è preoccupante, ma non allarmante, la situazione sul fronte dei contagi nelle carceri italiane. (ChietiToday)

A renderlo noto è stata l'emittente pubblica giapponese NHK. Per circa due mesi 12 dei 36 pazienti Covid hanno portato la mutazione e nessuno di loro ha recentemente viaggiato all'estero o segnalato contatti con persone che lo hanno avuto (Corriere dello Sport.it)

Vaccino Covid agli over 60. Chi ha tra 60 e 69 anni (nati nel 1961 compresi) potrà esprimere la preadesione alla vaccinazione sul portale www.ilPiemontetivaccina.it. Inizieranno giovedì 8 aprile alcune nuove fasi del piano vaccinale della Regione Piemonte. (Prima il Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr