Roma, bagarre sulle Ztl del centro spente. Scontro Raggi-consiglio comunale che ha votato No. Commercianti inviperiti

Roma, bagarre sulle Ztl del centro spente. Scontro Raggi-consiglio comunale che ha votato No. Commercianti inviperiti
leggo.it INTERNO

Ma così la Raggi si mette contro tutti i commercianti e le persone che lavorano in Centro

De Vito, con le firme dei consiglieri sotto al braccio, si è recato dal Prefetto Piantedosi rivendicando la decisione dell’Aula: «Una denuncia?

La mozione, sostenuta anche dal presidente del Consiglio comunale Marcello de Vito del M5s, ha ricevuto la maggioranza con 21 voti a favore, 19 contrari e un astenuto. (leggo.it)

Ne parlano anche altri giornali

Parole e musica di Andrea Alemanni, presidente del Pd Lazio, che a Terzo Binario ha detto la sua sull’aria che si respira in vista delle Comunali a Roma. Detto questo, come Pd a Roma abbiamo il dovere di dare il contributo principale alle proposte per questa città. (TerzoBinario.it)

Piovono grane per le amministrazioni di Lazio e di Roma, le cui sorti per diversi motivi (non tutti dipendenti dai protagonisti della vicenda) risultano incrociate più che mai. Il passo indietro arriva dopo che da un bando per dipendenti pubblici del comune di Allumiere, meno di quattromila abitanti a nordovest di Roma, il consiglio regionale e il comune di Guidonia avevano proceduto ad alcune assunzioni: nella maggior parte dei casi collaboratori (Il Manifesto)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? (La Stampa)

Viabilità San Giovanni, le modifiche promesse da Raggi non si vedono: “Il cantiere va fermato”

Questo la dice lunga sul reale impegno dei 5 Stelle nel consiglio comunale di Roma. La replica di Pacetti: "Polemica sterile, ho i titoli e collaborerò". (RomaToday)

Un new deal post-Covid può diventare la chiave della ripartenza del Paese dopo la pandemia se saremo in grado di applicare un nuovo paradigma. Roma vuole rivestire un ruolo di primo piano, ponendosi all’avanguardia della rivoluzione sociale ed economica che sta investendo l’intero pianeta. (ilmessaggero.it)

Forse non è un caso che, la revisione “dell’intero progetto” non sia arrivata anche perchè il presidente della commissione Mobilità fa parte della cosiddetta “fronda” interna al Movimento 5 stelle Dopo un fine settimana trascorso tra le polemiche dei cittadini, incolonnati su via La Spezia, via Taranto e sulle restanti strade del quartiere, Raggi aveva promesso dei cambiamenti. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr