Papa Francesco in Slovacchia scherza con i giornalisti: “Sono ancora vivo”

Papa Francesco in Slovacchia scherza con i giornalisti: “Sono ancora vivo”
Più informazioni:
Notizie.it ESTERI

Durante il suo viaggio a Budapest e in Slovacchia, Bergoglio è apparso in forma e con voglia di scherzare.

Papa Francesco scherza con i giornalisti e parla della ripartenza economica. Bergoglio ha incontrato le autorità nel Palazzo presidenziale e sottolinea che per uscire dalla pandemia serve “fraternità”.

Papa Francesco in Slovacchia scherza con i giornalisti. Appare allegro e solare Papa Francesco, che prosegue il suo viaggio tra Budapest e Slovacchia. (Notizie.it )

Su altri giornali

Il pane che «la Scrittura invita a non accumulare ma a condividere», il sale «della solidarietà» senza il quale «la vita rimane insipida». La sola ripresa economica non è sufficiente in un mondo dove tutti siamo connessi, dove tutti abitiamo una terra di mezzo». (Corriere della Sera)

Dopo l’incontro con i giovani, conclusosi con la preghiera del padre Nostro, Papa Francesco ha lasciato lo stadio e ha raggiunto l’aeroporto di Košice Non i peccati, che non ci sono più, ma il perdono che Dio ti ha regalato, la carezza di Dio Padre. (Papaboys 3.0)

Prima dell’incontro con i giovani papa Francesco aveva visitato la comunità dei Rom nel quartiere Lunik IX, ringraziandoli per l’accoglienza: “Il Vangelo non va addolcito, non va annacquato Ed ha ribadito che Dio perdona sempre: “Dio perdona sempre… “Dopo ogni Confessione, rimanete qualche istante a ricordare il perdono che avete ricevuto. (korazym.org)

PAPA FRANCESCO: I ROM OGGETTO DI GIUDIZI IMPIETOSI

Dio ci vuole ben piantati per terra, connessi alla vita”. “Nessuno – dice Francesco (nella foto) - nella Chiesa deve sentirsi fuori posto o messo da parte. (AsiaNews)

Bergoglio è categorico: «Un'omelia di solito non deve andare oltre 10 minuti, perché la gente dopo 8 minuti perde l'attenzione, a patto che sia molto interessante.». Secondo punto: l'annuncio del Vangelo deve essere «liberante, mai opprimente» e la Chiesa deve essere «segno di libertà e di accoglienza (ilGiornale.it)

Papa Francesco sul palco di Luník IX. Andare oltre gli stereotipi. Papa Francesco cita ancora l’esperienza di Ján che attesta “come la concretezza del vivere insieme può far crollare tanti stereotipi che altrimenti sembrano insuperabili”. (Cronache TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr