Ansia Roma, si fa male Abraham: problema muscolare, a rischio per la Juve

Ansia Roma, si fa male Abraham: problema muscolare, a rischio per la Juve
Più informazioni:
Calciomercato.com SPORT

La punta inglese si è infatti fermata e ha chiesto il cambio poco dopo lo scoccare del 90esimo e al suo posto Southgate ha mandato in campo Watkins con Abraham che è uscito dal campo zoppicando sorretto anche dallo staff medico.

Solo 16 minuti in campo e poi il cambio forzato per un problema muscolare.

Tammy Abraham si è fermato nel corso del secondo tempo della sfida pareggiata per 1-1 contro l'Ungheria e in cui l'attaccante della Roma era partito dalla panchina subentrando al 76esimo al posto di Harry Kane (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre fonti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle. Ultimo commento: "E come fa a cresce se anziché andare a farsi le ossa in serie C come Lucarelli, sta a fa la foca nel circo della FIGC? (Siamo la Roma)

Infortunio per Abraham in Inghilterra-Ungheria. Abraham è stato convocato da Southgate all'ultimo momento, il grande avvio di stagione con la Roma ha convinto il c.t. Domenica c'è Juventus-Roma. (Sport Fanpage)

Era partito dalla panchina Tammy Abraham nella sfida tra Inghilterra e Ungheria. La natura dell'infortunio non è ancora chiara e se ne saprà di più nelle prossime ore. (LAROMA24)

Abraham: “Fantastico segnare con il club, ma con la Nazionale è un’altra sensazione”

Segnare il tuo club è una sensazione fantastica, ma segnare per il tuo Paese è un altro tipo di sensazione, specie perché sono cresciuto guardando le grandi giocate dell’Inghilterra e ci avrei messo la firma per farle anche io, un giorno, ai massimi livelli (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Osimhen e Abraham della Roma, al momento, sono gli unici attaccanti in serie A che possono garantire 25 gol a stagione" SU OSIMHEN - "Prima che arrivasse in Italia non lo conoscevo molto. (Calciomercato.com)

Alla fine è importante aiutare la squadra, il gol è sempre una bella sensazione per noi, soprattutto per il duro lavoro che ci ha portati ai massimi livelli. Ricordo il primo gol e credo di averti detto qualcosa come I love you man. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr