Vermicino quarant’anni dopo: la morte accidentale di Alfredino

Vermicino quarant’anni dopo: la morte accidentale di Alfredino
Calciomercato.com INTERNO

Durante una passeggiata, il bambino aveva chiesto al papà di poter continuare la strada da solo, ma trascorsa qualche ora non era ancora rientrato in casa.

Il suo corpo verrà poi recuperato l’11 luglio, un mese dopo la caduta

Dopo quarant’anni il ricordo è ancora vivo e straziante, con la speranza che Alfredino si salvasse.Ripercorrendo la vicenda, va ricordato che la famiglia Rampi stava trascorrendo una vacanza nella seconda casa a Vermicino vicino Roma (Calciomercato.com)

Su altre fonti

Sul giornale lessi la notizia di Alfredino”, ricorda Angelo che decise così di recarsi a Vermicino. Nonostante i soccorsi, dopo due giorni di tentativi, il 13 giugno 1981 svaniscono le speranze di salvare la vita di Alfredino. (Il Sussidiario.net)

Alfredino era magro, aveva sei anni, soffriva della Tetralogia di Fallot che causa una difficoltà di ossigenazione del sangue. Dal 28 giugno il primo governo non a guida della Democrazia Cristiana con il repubblicano Giovanni Spadolini Presidente. (Il Riformista)

La sera di mercoledì 10 giugno 1981 Alfredino Rampi cade in un pozzo artesiano a Vermicino, è l’inizio di una delle più grandi tragedie che la cronaca italiana abbia mai vissuto. Il piccolo Rampi è caduto dentro nel buio ed è scivolato fino a 40 metri di profondità. (Ck12 Giornale)

Angelo Licheri: chi è, biografia, storia, moglie, figli, malattia, senza gamba e Alfredino Rampi

Anche la Tgr Lazio (su Rai3) darà spazio alla ricorrenza con servizi in Buongiorno Regione e nelle edizioni del Telegiornale delle 14 e delle 19.30. Giovedì 10 giugno Tg2 Italia dedicherà ad Alfredino Rampi l’intera puntata (in onda su Rai2 alle 10.10) con ospiti e testimoni quali Piero Badaloni (che fu il conduttore della diretta quarant’anni fa) e Massimi Lugli, cronista de La Repubblica in collegamento da Vermicino (RAI - Radiotelevisione Italiana)

Oggi, 40 anni dopo, la tragedia rivive nella mini serie “Alfredino – Una storia italiana”, quattro episodi divisi in due appuntamenti, il 21 e 28 giugno su Sky cinema. 40 anni fa la tragedia di Vermicino: che costò la vita al piccolo Alfredino Rampi, morto il 10 giugno 1981, dopo essere caduto in un pozzo artesiano. (Il Capoluogo)

Non ce la faceva più a sentire quel ritornello ” ecco, quasi vicini al salvataggio di Alfredino ”, mentre quel bambino non saliva mai. In seguito si seppe, infatti, il proprietario del pozzo, quando la copertura disegno sfasciata, aveva coperto il posto con il bandone intorno alle 21, non immaginando che potesse esservi qualcuno dentro. (ControCopertina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr