Astea Energia ci prepara alla stangata bollette

Astea Energia ci prepara alla stangata bollette
Più informazioni:
Radio Erre ESTERI

Nonostante le misure già attuate dal Governo e prontamente messe in campo da Astea Energia con l’obiettivo di scongiurare un ulteriore aumento dei prezzi.

Il team Astea Energia

Astea Energia ha inoltre già attivato l’offerta Serena, a rata costante, con l’obiettivo di agevolare la gestione delle economie della casa.

Non è colpa di Astea Energia, i motivi dei rincari esulano da scelte del nostro Paese e la stessa Europa può fare poco. (Radio Erre)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Specialmente nel caso italiano l'aumento del prezzo del gas si tramuta in un contestuale incremento del prezzo dell'energia elettrica: l'Italia basa circa metà del proprio mix energetico sul gas naturale e le centrali termoelettriche Nel primo trimestre 2021 un metro cubo di gas naturale costava 25,64 centesimi di euro. (AteneoWeb)

La stangata su luce e gas di questo gennaio è veramente tremenda. Ecco tutte le cifre luce e gas. Passiamo adesso ai bonus gas. (iLoveTrading)

Proprio per questo motivo non può che essere accolta positivamente la notizia di poter richiedere una carta da 40 euro al mese. Buone notizie per molte famiglie che nel 2022 potranno fare richiesta della Carta da 40 euro al mese grazie alla quale poter pagare le bollette di luce e gas. (ContoCorrenteOnline.it)

Stangata luce e gas: ecco i dettagli delle rate. Quante saranno e per chi

Si è trattato in ogni caso di un aumento molto forte, ma minore rispetto a quello incontrato nei prezzi all’ingrosso. Un’ottima notizia, dunque, per tutti gli italiani che nel nuovo anno si trovano già a dover far fronte a una stangata dei prezzi quasi senza precedenti. (QuiFinanza)

Le categorie sopra indicate otterranno inoltre automaticamente da parte dell'ARERA uno sconto sulla bolletta per quanto riguarda il primo trimestre del 2022. Se l'importo dovesse essere inferiore a 50 euro le rate potranno essere meno. (CataniaToday)

L’autorità sull’energia sostiene che il numero di rate deve essere almeno pari al numero di bollette che l’esercente emette nell’arco di 10 mensilità. Gli esercenti di luce e gas potranno negoziare piani diversi ma non potranno essere peggiorativi per il cliente (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr