Lo strano caso degli “Amici di Maria” all'Ospedale di Vicenza

Il Corriere ha raccontato la storia della sospensione del primario che aveva denunciato la chat tra medici e infermieri che facevano a gara in chat a chi usava l'ago più grosso. Ma la sospensione è dovuta a un verbale non veritiero sul caso firmato dal ... Fonte: Corriere della Sera Corriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....