Rientro a scuola per oltre 70 mila bambini tra Varese e provincia

Rientro a scuola per oltre 70 mila bambini tra Varese e provincia
varesenews.it INTERNO

A partire da domani, mercoledì 7 aprile, troneranno in classe in presenza dopo un mese di lockdown circa 5,6 milioni di alunni: quasi il 66% degli 8,5 milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie di tutta Italia.

STUDENTI LOMBARDI. In base al DL 44 dello scorso 29 marzo, rientrano infatti a scuola tutti i bambini, dall’asilo nido fino alla prima media, anche se in zona rossa.

Gli alunni delle scuole medie nel Varesotto sono 26.339, ma solo un terzo di loro, quelli frequentanti le classi prime, potranno tronare a dare lezione in presenza

In pratica rientrano a scuola due studenti su tre a livello nazionale, ma nella regione Lombardia, che rimane zona rossa, la percentuale è decisamente inferiore e supera a mala pena la metà degli studenti. (varesenews.it)

Su altri media

Attacchi informatici alle piattaforme per la Dad: in Francia sistema va in tilt Di. Piattaforme numeriche per la Dad fuori uso in Francia questa mattina per gran parte degli studenti costretti – dopo mesi di insegnamento in presenza – a connettersi da casa. (Orizzonte Scuola)

Per l’eventuale ritorno in presenza dal 7, in sicurezza sanitaria, si confida nel senso di responsabilità e consapevolezza dei signori genitori, all’indomani del periodo di festività appena trascorso”. (Telebari srl)

I dati che sono stati forniti dagli addetti parlano di oltre 5 milioni di studenti che torneranno in classe su oltre 8 milioni di studenti attuali. (Periodico Italiano)

Scuola, ordinanza Emiliano: scelta alle famiglie ma alcuni dirigenti ‘suggeriscono’ la didattica a distanza

Le scuole restano chiuse: nessun rientro in aula per gli alunni degli istituti di Casamarciano. Prorogate, inoltre, tutte le misure anti assembramento (in scadenza oggi) fino al 2 maggio. (ilmattino.it)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. (La Stampa)

Inoltre il decreto prevede anche che le Regioni non potranno emanare decisioni più restrittive in ambito scolastico decretando la chiusura dell'attività in presenza. Domani, mercoledì 7 aprile, rientreranno in classe per seguire le lezioni in presenza, lasciandosi alle spalle la Dad, circa 5,6 milioni di alunni (fonte Tuttoscuola): quasi il 66% degli 8,5 milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie, sei su dieci. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr