Le criptovalute sotto l’attenzione di Joe Biden al vertice del G-7

Le criptovalute sotto l’attenzione di Joe Biden al vertice del G-7
Invezz ESTERI

Biden discuterà del ruolo che le criptovalute hanno giocato di recente negli attacchi riusciti di organizzazioni vitali nel Paese.

Sullivan ha già etichettato gli attacchi informatici come una “priorità di sicurezza nazionale” per il governo degli Stati Uniti.

Ali ha conseguito un master in finanza e ama scrivere di criptovalute e… read more. Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, non ha mai parlato pubblicamente di criptovalute, ma la recente ondata di attacchi alle infrastrutture critiche degli Stati Uniti ha reso necessario portare sul tavolo i problemi riguardanti le crypto. (Invezz)

Su altri giornali

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell’incontro con il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba in Ucraina.”Riteniamo che tutte le parti in causa debbano profondere il massimo sforzo possibile per dare attuazione agli Accordi di Minsk nell’ambito dei formati negoziali che continuiamo a sostenere pienamente (Formato Normandia e Gruppo Trilaterale di Contatto sotto egida OSCE) per raggiungere una soluzione pacifica e sostenibile”, ha aggiunto Di Maio (LaPresse)

Quantomeno, evitando una figuraccia globale al G7 che faccia nuovamente precipitare il mondo nell’incertezza da virus. Non a caso, Angela Merkel anticipò la firma del memorandum Ue-Cina allo scorso dicembre sullo scadere della sua presidenza di turno. (Money.it)

L’ultimo capo di Stato americano incontrato dalla Regina è stato Donald Trump nel luglio 2018, nel cortile del castello di Windsor Incontrò anche Herbert Hoover, sebbene fosse nel 1957, più di 20 anni dopo che aveva lasciato la Casa Bianca. (LaPresse)

G7, ambasciatore Gb: Draghi e Johnson insieme per sanità globale e clima

Non si può entrare in un 7/11 o un Dunkin’ Donuts senza un leggero accento indiano: non sto scherzando!» «In Delaware – ha detto in un discorso pubblico – la popolazione che cresce di più è composta da indiani americani, che provengono dall’India. (ilmessaggero.it)

“La cooperazione tra le nazioni del G7” è “il cuore della soluzione alle sfide globali”, ha spiegato l’ambasciatore, “così terremo fede ai nostri valori e alla nostra visione condivisa di un futuro migliore” Lo ha detto l’ambasciatore britannico in Italia Jill Morris in un videomessaggio, rilasciato in occasione del vertice G7 in Cornovaglia, di cui LaPresse ha preso visione in anteprima. (LaPresse)

Roma, 10 giu. (LaPresse) – “In quest’anno importante di presidenza per il Regno Unito e per l’Italia sono quanto mai lieta ed onorata di veder lavorare insieme” il presidente del Consiglio Mario Draghi e il primo ministro britannico Boris Johnson “con gli altri leader del G7 per convogliare la forza diplomatica e i valori democratici nella definizione di azioni concrete che” hanno l’obiettivo di “migliorare la sanità globale, contrastare i cambiamenti climatici e creare un mondo più giusto e prospero”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr