Covid: Green pass per i ristoranti al chiuso dal 5 agosto. Stato di emergenza fino al 31 dicembre.

Covid: Green pass per i ristoranti al chiuso dal 5 agosto. Stato di emergenza fino al 31 dicembre.
L'Arena INTERNO

Sempre secondo le indiscrezioni, il green pass al ristorante e al bar dovrà essere esibito all'interno del locale.

GREEN PASS.

È quanto emerge al termine della cabina di regia con il premier Mario Draghi, a Palazzo Chigi, confermando le ipotesi.

A seguire la conferenza stampa col premier Mario Draghi che illustrerà le misure.

Cambiano, infine, i parametri per la zona gialla: la soglia viene fissata al 10% per le terapie intensive e al 15% per le ospedalizzazioni

(L'Arena)

Se ne è parlato anche su altri media

Servirà inoltre per spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi; musei, luoghi della cultura e mostre; piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all'interno di strutture ricettive, solo a chiuso; centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso; sagre e fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, concorsi pubblici. (Ilikepuglia)

Lo stato di emergenza, in scadenza il 31 luglio, sarà prorogato fino al 31 dicembre 2021. Si va dunque verso il nuovo decreto che prevede il triplice passaggio da cabina di regia a conferenza Stato Regioni e consiglio dei ministri (La Voce di Bolzano)

Anche per andare ad allenarsi in palestra, per guardare un film al cinema o visitare una mostra o un museo servirà il green pass. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni (Umbriadomani)

Green pass dal 6 agosto per ristoranti al chiuso e una serie di eventi

Ieri in Italia sono stati registrati oltre 5.000 nuovi contagi da corona e 15 decessi. Dal 6 agosto, i visitatori avranno bisogno di un “pass verde” per ristoranti al coperto, musei, palestre e piscine. (TGcomnews24)

Ferrarese chiude lanciando un appello: «L’utilizzo del Green pass deve essere esteso, solo in questo modo il provvedimento diventerà propositivo e non punitivo Così Fipe Varese vede il Green pass. «Ancora una volta sono i pubblici esercizi a pagare il prezzo più salato. (InformazioneOnline.it)

Secondo i parametri precedenti alcune regioni sarebbero andate in giallo» ha sottolineato Draghi. «Non è un arbitrio ma la condizione necessaria per tenere le attività economiche aperte. (GiovinazzoViva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr