Covid-19, restrizioni accesso a Ue tolte per lista di 14 paesi-3

Yahoo Finanza Yahoo Finanza (Esteri)

Bruxelles, 30 giu.

Riguardo ai paesi di provenienza dei viaggiatori fuori dalla lista, le restrizioni ai viaggi non si applicano ai cittadini europei o ai residenti nell'Ue di lungo termine e ai loro familiari, e ai viaggiatori che svolgono una funzione o hanno una necessit essenziali, come indicato nella Raccomandazione.

Su altre testate

A sintesi, come si dice, raggiunta, l'Europa riapre dunque le frontiere esterne per 15 paesi: torneranno canadesi, australiani, giapponesi e potrebbero tornare anche i cinesi se Pechino garantirà ai cittadini europei di entrare in Cina (TG La7)

L’elenco comprende 15 paesi: Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay e la Cina, soggetta alla conferma della reciprocità. (Firenze Post)

In tutti questi Paesi la situazione epidemiologica è pari o migliore di quella dell’Ue. I criteri applicati per selezionare i Paesi con cui riaprire le frontiere sono anzitutto di carattere epidemiologico. (Il Faro Online)

L’elenco dei Paesi sarà aggiornato ogni 15 giorni seguendo l’andamento della curva epidemica. L’Europa riapre le frontiere a 15 Paesi extra Ue: ecco la lista. (MeteoWeek)

Contenuto bloccato accetta Contenuto bloccato accetta. Da notare che le porte saranno aperte anche per la Cina ma, solo nel caso in cui ci sia reciprocità. Ovvero solo nel momento in cui anche il Paese da cui il virus è partito eliminerà la quarantena obbligatoria per chi arriva dall’Unione Europea. (Squer.it)

Se non acconsenti l'utilizzo dei cookies, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non procedere con la navigazione su questo sito. Utilizzando il nostro sito web dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso della Privacy Policy. (EuNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr