Chiede a due passeggeri sul bus di mettersi la mascherina: aggredita donna incinta

Chiede a due passeggeri sul bus di mettersi la mascherina: aggredita donna incinta
Genova24.it INTERNO

La donna ha ricevuto le prime cure sul posto ma poi ha rifiutato le cure in pronto soccorso

Vittima una donna straniera in stato di gravidanza.

E’ successo ieri mattina poco dopo le 11 in via Borzoli a bordo del bus della linea 53.

Ha chiesto ripetutamente a una coppia che era con lei sul bus di indossare la mascherina, come fra l’altro la legge prevede, ma in tutta risposta è insultata e colpita anche sulla pancia. (Genova24.it)

La notizia riportata su altre testate

L’autista Copit non ha ancora sporto denuncia. I carabinieri, intervenuti dopo il diverbio, riferiscono di una lite verbale avvenuta tra un passeggero e l’autista. (LA NAZIONE)

Leggi anche grosseto Ubriaco sul bus infastidisce e spaventa i passeggeri: intervengono i Carabinieri. Il tutto è avvenuto ad Albinia, nel comune di Orbetello, dove un giovane di origine egiziana, si era rifiutato di pagare il biglietto pretendendo di salire a bordo del bus. (IlGiunco.net)

Così un pullman della Stie che è transitato, non ha fatto in tempo a uscire dal sottopasso e la situazione si è fatta decisamente pericolosa. Sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno così tratto in salvo autista e passeggeri: se la sono cavata solo con tanto spavento. (VareseNoi.it)

Ctp, bus a fuoco nel Napoletano: illesi passeggeri e autista, è il secondo caso in dieci giorni - Il Mattino.it

Allora in risposta ai richiami dell’autista il gruppetto ha iniziato a inveire pesantemente nei confronti del conducente insultandolo, minacciandolo e facendolo oggetto di sputi Una volta che gli agenti sono giunti sul posto, però, la vicenda si è completamente ribaltata. (Corriere della Sera)

Fortunatamente, nonostante il grande spavento, nessuno è rimasto ferito e né i passeggeri né il conducente hanno avuto bisogno del trasporto in pronto soccorso. Martedì pomeriggio di panico a Busto Arsizio, colpita da un violento nubifragio che ha causato allagamenti e disagi in giro per la città. (MilanoToday.it)

La scaltrezza dell'autista che si è accorto del fumo che proveniva dalla zona posteriore del mezzo ha evitato una tragedia. Una volta parcheggiato ha fatto scendere immediatamente i circa dieci passeggeri che c'erano all'interno mettendoli in sicurezza. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr