Sondaggi elezioni comunali a Roma: Michetti primo ma al ballottaggio vince Gualtieri

Sondaggi elezioni comunali a Roma: Michetti primo ma al ballottaggio vince Gualtieri
Open INTERNO

A seguire Giorgia Meloni (32,5 per cento), il segretario del Pd Enrico Letta (29,5 per cento) e Matteo Salvini (22,8 per cento)

Il candidato sindaco di Roma del centrodestra Enrico Michetti è primo per preferenze col 31 per cento.

In caso di una sfida a due tra Gualtieri e Michetti, infatti, il deputato democratico vincerebbe con il 58,5 per cento dei voti.

È quanto emerge dal sondaggio di YouTrend commissionato dal gruppo Gedi in vista delle elezioni comunali del prossimo 3 e 4 ottobre. (Open)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In ogni caso è improbabile pensare a un ballottaggio diverso di quello tra Michetti e Gualtieri. In caso di sfida a due tra Gualtieri e Michetti, dunque, il primo vincerebbe con il 58,5% delle preferenze (Tuscia Web)

Virginia Raggi è al terzo posto nelle preferenze dei romani, sotto al 20%. Ecco quanto emerso dagli ultimi sondaggi: Swg Raggi è ultima dietro anche a Calenda, per Gpf – Inspiring Research: Gualtieri si avvicina a Michetti, per Opinio Michetti è primo ma in calo, per Demopolis: Calenda e Gualtieri favoriti ai ballottaggi, menttre per il sondaggio dell'8 luglio su Comunali Roma: Michetti vincerebbe tutti i ballottaggi (Fanpage.it)

Il nome di questi candidati comparirà nelle liste elettorali e non è vero, come dice Michetti, che non sono stati candidati esponenti di CasaPound nelle liste a suo sostegno Michetti prende le distanze, a parole, dai candidati no vax e fascisti. (Fanpage.it)

Michetti: "Sono vaccinato ma non impongo ad altri ciò che non conosco"

Ed è come, utilizzando un sillogismo, non parlare della Coca-Cola per via della sua “formula segreta”. Se lo Stato ritiene necessario il vaccino ha la facoltà di porre l’obbligo, viceversa se non ritiene utile porre l’obbligo allora esiste la libertà di scelta (neXt Quotidiano)

La sindaca Virginia Raggi, invece, corre più veloce del Movimento 5 stelle e delle sei liste civiche (al 16%). In ogni caso è improbabile pensare a un ballottaggio diverso di quello tra Michetti e Gualtieri (L'HuffPost)

Sono le parole a Sky TG24 di Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, ospite di "Start". Le dichiarazioni. “Io non posso promuovere - ha ribadito - qualcosa di cui non ho competenze specifiche, è un discorso di serietà. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr