ARVEDI ACQUISTA AST/ Un altro passo che aiuta l'industria e la siderurgia italiane

Il Sussidiario.net ECONOMIA

Infatti, solo possedendo (e gestendo al meglio, ovviamente) stabilimenti di rilevanti dimensioni ci si può confrontare per possibili alleanze con big player di altri Paesi

La AST nel 2019 registrò un fatturato di 1,6 miliardi con 2.346 occupati, mentre lo scorso anno i ricavi sono scesi a 1,4 miliardi, con una perdita di 156,9 milioni.

Nel 2020 il fatturato è sceso a 2,3 miliardi, con un margine operativo lordo di 216,6 milioni. (Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altri media

La transazione comprende il perimetro totale di Acciai Speciali Terni più due “centri commerciali” presenti in Germania e in Turchia. Thyssenkrupp e Gruppo Arvedi stanno valutando una possibile partecipazione di minoranza nel Gruppo da parte della stessa Thyssenkrupp. (Startmag Web magazine)

La multinazionale tedesca Thyssenkrupp ha annunciato la vendita di Acciai Speciali Terni (Ast) al gruppo Arvedi. La transazione è soggetta all'approvazione del Consiglio di sorveglianza della Thyssenkrupp e all'autorizzazione dell'autorità antitrust europea. (Il Manifesto)

Grazie all’unione con Ast – che nell’esercizio 2019-2020 ha fatturato circa 1,7 miliardi di euro – Arvedi “si consoliderà tra i principali player europei nel settore dell’acciaio”. (Startmag Web magazine)

Una bella notizia per i lavoratori umbri, per l’acciaio italiano in genere e più in generale per la transizione ecologica visto che Arvedi è leader nella produzione di acciaio verde. In questi giorni l' esecutivo Draghi sta proseguendo su quella strada, con l' intenzione di rilevare il 49% della proprietà. (Tiscali Notizie)

Il sindaco Latini: ho parlato con Arvedi mi ha detto che vuole il bene dell’azienda, dei lavoratori e della città. https://terninrete.it/notizie-di-terni-la-ast-torna-in-mani-italiane-le-reazioni-il-sindaco-latini-ho-parlato-con-arvedi-mi-ha-detto-che-vuole-il-bene-dellazienda-dei-lavoratori-e-della-citta/ Preoccupa la situazione al Tubificio mentre si richiede la ripresa del confronto al Ministero dello Sviluppo Economico e si decide di proclamare lo stato di agitazione dei lavoratori. (Terni in rete)

Il Gruppo Arvedi, a controllo familiare, è attiva principalmente nella produzione e lavorazione di acciaio al carbonio e inossidabile. 'Questa operazione ha una logica industriale convincente per il Gruppo Arvedi, che si rafforza completando con successo il proprio mix di prodotti. (Nordest Economia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr