Mouratoglou ripensa alla finale degli US Open e supporta Djokovic

Mouratoglou ripensa alla finale degli US Open e supporta Djokovic
Tennis World Italia SPORT

Novak Djokovic è arrivato a un passo dal sogno Grande Slam agli US Open.

Questa edizione degli US Open non era paragonabile a nessun altro torneo che ha dovuto vincere in passato.

Patrick Mouratoglou, che da allenatore di Serena Williams ha visto sfumare il Grande Slam in semifinale agli US Open 2015, ha dedicato un interessante post alla finale che ha visto Medvedev piegare Djokovic in tre set.

Mouratoglou: "Djokovic non ha ancora detto la sua ultima parola". (Tennis World Italia)

Su altri media

Parlando su Eurosport, Boris Becker ha analizzato il crollo di Novak ad un passo dal traguardo. Non è chiaro ora quale sarà la programmazione di Djokovic, che potrebbe decidere di non tornare in campo in questa stagione. (Tennis World Italia)

Sono super contento di aver giocato nella loro stessa era e di poter competere ancora con leggende simili 15 Settembre 2021. "Sono super contento di aver giocato nella loro stessa era". In tanti credono che l'era dei Big 3 del tennis (Nadal-Federer-Djokovic) sia prossima alla fine. (Sportal)

L’australiano ha dunque concluso: “Sento che abbiamo visto il lato più umano di Novak Djokovic, come mai lo avevamo visto prima, poiché nascosto nella sua aura di invincibilità. Una volta che inizia a veder rimpicciolire il proprio dominio, ho dei dubbi che possa mantenere la stessa intensità e concentrazione competitiva (Tennis World Italia)

Eurosport UK pubblica su Twitter una vignetta satirica su Djokovic che fa discutere

Ha decelerato il suo gioco con il rovescio e ha attaccato di diritto come la punta di uno scorpione. Ha fatto sì che Djokovic non sapesse cosa fare e ci ha mostrato che è davvero umano. (OA Sport)

Il giovane spagnolo, durante il torneo newyorkese, ha raggiunto Rafael Nadal in un incredibile primato e ne ha stabilito anche un altro. A poco più di 18 anni, Alcaraz è entrato nella top50 e ha così eguagliato un record di Nadal che durava dal 2004. (Tennis Fever)

È quello che pensano molti appassionati (britannici e non) in risposta alla vignetta pubblicata dal profilo Twitter di Eurosport UK, in cui Zezo Cartoon racconta la vittoria di Medvedev e la dura sconfitta patita da Djokovic in modo decisamente forte. (LiveTennis.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr