Andria: Covid: da domani coprifuoco alle 24

AndriaLive INTERNO

Per loro il giorno della zona bianca (e dell'addio al coprifuoco) è il 14 giugno.

Ma tutto questo riguarda solo le regioni gialle: in zona bianca il coprifuoco gia' non esiste più.

Ma a quel punto le differenze con la zona gialla saranno minime: come detto, il coprifuoco sarà rimosso per tutti il 21 giugno

Da domani il limite per il rientro a casa slitta a mezzanotte, ultima tappa prima del superamento completo della misura, fissato dall'ultimo dl riaperture al 21 giugno. (AndriaLive)

Ne parlano anche altri media

Sì, anche in zona bianca resta l’obbligo di usare la mascherina. In zona bianca resta in vigore il coprifuoco? (VicenzaToday)

Rispetto alle 17 di ieri, 5 giugno, alle 8 di questa mattina il bollettino regionale segnala poche nuove infezioni, diverse guarigioni e soprattutto nessun nuovo decesso legato a Covid-19. BOLLETTINO COVID-19 IN VENETO AGGIORNATO ALLE 8 DEL 6 GIUGNO 2021. (VeronaSera)

Si registrano anche: 2 ricoveri all'ospedale di Comunità di Noale, 3 pazienti all'ospedale di comunità centro Nazareth di Venezia. È di 424.002 la quota dei positivi in tutto da inizio pandemia, in regione. (VeneziaToday)

Rimangono le regole anti contagio. Anche in Veneto, però, il raggiungimento dell’agognata zona bianca non significa un ‘liberi tutti’ né tantomeno un abbandono delle regole Venezia, 7 giugno 2021 – Primo passo verso la normalità per il Veneto, che da oggi si tinge completamente di bianco. (Il Resto del Carlino)

Per allora, salvo risalite repentine della curva epidemica per ora non all'orizzonte, tutta la Penisola sara' bianca. Da domani il limite per il rientro a casa slitta a mezzanotte, ultima tappa prima del superamento completo della misura, fissato dall'ultimo dl riaperture al 21 giugno. (MolfettaLive)

Si torna ad una vita pressoché normale, dopo molti mesi di sofferenza. Insomma, nelle zone bianche le uniche regole da rispettare sono quelle della mascherina e del distanziamento (oltre a quella, sempre valida, del buon senso) (VeneziaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr