Napoli: Federico Salvatore, il cantante di "Azz", in ospedale dopo un'emorragia cerebrale

Napoli: Federico Salvatore, il cantante di Azz, in ospedale dopo un'emorragia cerebrale
IL GIORNO CULTURA E SPETTACOLO

Federico ora è sotto osservazione ed è sottoposto a una serie di accertamenti

Insieme ad "Azz 25 anni dopo" è in programma una miniserie pubblicata sul canale ufficiale YouTube di Salvatore.

Napoli - Il mondo dello spettacolo sotto il Vesuvio è in apprensione per le condizioni di Federico Salvatore.

L'artista aveva di recente annunciato un nuovo disco, "Azz 25 anni dopo".

Il cantautore napoletano, 62 anni, diventato famoso per il brano 'Azz. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri media

Lanciato a livello nazionale nel 1994 da Maurizio Costanzo, Federico Salvatore nel 1995 ha venduto 700mila copie conquistando due dischi di platino E so bene quanta preoccupazione ci sia per lui da parte dei suoi fans, che lo seguono da sempre. (La Stampa)

Sono in tanti a scrivere sui social un messaggio per Federico Salvatore. Federico Salvatore è ricoverato in ospedale per una emorragia cerebrale. (AreaNapoli.it)

Federico Salvatore, noto cantante ed attore napoletano, si trova all’Ospedale del Mare a seguito di un’emorragia cerebrale. (Vesuvius.it)

Federico Salvatore, il cantautore napoletano ricoverato per emorragia celebrale

Federico Salvatore è ricoverato in ospedale per un'emorragia cerebrale. E spiega: «Federico ora è sotto osservazione ed è sottoposto a una serie di accertamenti. (leggo.it)

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sulle sue condizioni di salute: c’è il massimo riserbo. Tanti i messaggi di affetto e incoraggiamento che in queste ore i suoi fan stanno pubblicando sui social, condividendo foto e sue canzoni (Il Fatto Quotidiano)

Napoli, 13 ottobre 2021 - “Federico ora è sotto osservazione ed è sottoposto a una serie di accertamenti. E so bene quanta preoccupazione ci sia per lui da parte dei suoi fans, che lo seguono da sempre (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr