L'insegnante di Cernusco sul Naviglio ricoverata per una trombosi dopo il vaccino AstraZeneca

L'insegnante di Cernusco sul Naviglio ricoverata per una trombosi dopo il vaccino AstraZeneca
LA NOTIZIA SALUTE

L’insegnante di Cernusco sul Naviglio ricoverata per una trombosi dopo il vaccino AstraZeneca. L’insegnante della Don Milani di Cernusco aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca una settimana prima del malore.

La professoressa, 38 anni, aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca prima del malore.

Intanto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo lo ha aperto la procura di Genova in seguito alla morte di un’altra insegnante. (LA NOTIZIA)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Gli screening e la paura verso AstraZeneca. Gli esami, proposti esclusivamente da laboratori privati (e dunque a pagamento) viene effettuato prima e dopo il siero nella speranza di mantenere sotto controllo il rischio di trombi Purtroppo leggo addirittura di convenzioni con laboratori privati per eseguire questi test e il saldo viene millantato un supposto della Regione Puglia". (Fanpage.it)

Astrazeneca, Magrini: No eventi avversi su 600mila seconde dosi

(LaPresse) – “Su 600mila persone che hanno ricevuto la seconda dose di Astrazeneca nessuno ha riscontrato eventi trombotici”. “Roma, 7 apr. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr