Elettriche e ibride plug-in: negli USA il 20% dei clienti ritorna alle auto termiche

Elettriche e ibride plug-in: negli USA il 20% dei clienti ritorna alle auto termiche
Autoblog.it ECONOMIA

Questo è ciò che emerge su un campione di 4.000 famiglie americane, proprietarie di auto elettriche o ibride con la spina nel periodo compreso tra il 2012 e il 2018.

Sono persone che possono mantenere una elettrica o ibrida, qualcuno la aveva acquistata come seconda auto, qualcun altro la noleggiava.

Lo studio portato avanti dall’ITS della University of California, ha messo in mostra qualcosa di sorprendente per tutti coloro che credono che nel prossimo futuro, le auto ibride ed elettriche avranno la strada spianata nel mercato. (Autoblog.it)

La notizia riportata su altri media

Incoronata come miglior soluzione di alimentazione, l'elettrico si pone l'obiettivo di essere tra le prime scelte degli automobilisti del futuro. Le auto elettriche con più autonomia. Investire su una mobilità più sostenibile, puntando all'acquisti di auto elettriche, conviene. (Virgilio Motori)

Infatti, la forbice fra elettriche e plug-in è meno ampia per i privati (2358 contro 2414). La questione meridionale delle auto nuove e pulite. Attenzione però ai segnali che arrivano dall’automotive, anche a chi governa (ClubAlfa.it)

E’ possibile immatricolare i veicoli nuovi di categoria M1 e L nell’anno 2021 a fronte di prenotazioni avviate nel 2020? Per i veicoli di categoria M1 acquistati e immatricolati nell’anno 2020 quali incentivi si possono richiedere? (Gazzetta del Sud)

Veneto: come comprare l'auto elettrica a 1.460 euro

Uno degli esempi è BYD, colosso che opera sia con modelli di auto propri sia come grande fornitore internazionale di batterie. Quello della Cina non è solamente il mercato più grande del mondo, grazie all’enorme dimensione geografica e demografica. (FormulaPassion.it)

I dispositivi per ricarica ultra-veloce/Ultra-Fast (oltre 50 kW) sono quelli più costosi. E così Arera - l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente - ha deciso di effettuare una prima ricognizione sui sistemi di ricarica, analizzando 225 dispositivi con potenze dai 2 kW ai 350 kW, prodotti da 24 aziende. (La Stampa)

Chi abita in Veneto ha la possibilità di comprare un'auto elettrica spendendo solo 1.460 euro. Se al prezzo pieno togliamo l'incentivo statale di 10.440 euro e l'incentivo rottamazione della regione Veneto di 8.000 euro (valido dal 15 luglio al 30 settembre 2021), ecco che la spesa per l'acquirente scende appunto a 1.460 euro. (Motor1 Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr