Nubifragio Roma, i negozianti costretti a pulire i tombini per liberare i loro locali

Nubifragio Roma, i negozianti costretti a pulire i tombini per liberare i loro locali
Approfondimenti:
ilmessaggero.it INTERNO

Di conseguenza l'ingresso si è trasformato in un torrente d'acqua che non ha risparmiato scale, attrezzi e locali per l'attività sportiva.

Al quartiere Nomentano ecco altre scene simili: protagonisti alcuni negozianti brandendo secchi e ramazze per liberare l'acqua dai locali ed evitare che arrivasse alla merce.

Nota Stefano Di Niola, segretario della Cna di Roma: «Non ci voleva un evento simile proprio quando molte attività sono da poco ripartite

Commercianti, ristoratori ma anche titolari di bar e palestre costretti a trasformarsi in vigili del fuoco per salvare i loro locali e liberarli dall'acqua. (ilmessaggero.it)

Su altri media

Tra le aree più colpite quella di Roma Nord e in particolare Corso Francia, Ponte Milvio ,Prati , Montemario e Nomentano Lo riferiscono i vigili del fuoco spiegando di essere intervenuti nella scuola a Ponte Milvio dove i bimbi e sei adulti sono impossibilitati a uscire a causa dell'acqua all'interno dai locali. (Corriere della Sera)

Gli agenti hanno notato la vettura ferma: il conducente era rimasto bloccato all’interno del veicolo in panne. Un uomo rimasto bloccato in auto a causa del maltempo è stato salvato dai vigili del fuoco e dagli agenti del IV Gruppo Tiburtino della polizia locale. (Corriere Roma)

Tra le persone salvate dal nubifragio abbattutosi su Roma ieri, c'è anche una donna incinta all'ottavo mese di gravidanza. Gli agenti del commissariato Villa Glori l'hanno infatti soccorsa mentre è rimasta bloccata a causa del livello dell'acqua sempre più alto e dei numerosi detriti presenti in strada. (RomaToday)

Roma allagata, le immagini dall’alto di Corso Francia

Intorno alle ore 17, Pattuglie Polizia Locale IV Gruppo Tiburtino, intervenute nel sottopasso Guglielmo Sansoni per gestione viabilità rallentata a causa allagamento, hanno notato un’auto ferma il cui conducente era rimasto bloccato all’interno del veicolo in panne. (TerzoBinario.it)

Nel pomeriggio di martedì 8 giugno su Roma si è scatenato l’inferno, con pioggia torrenziale, forte vento lampi e tuoni. Quasi sicuramente si dovranno riprogettare gli impianti per lo smaltimento delle acque bianche derivanti da temporali di così forte intensità. (Meteo Giornale)

Martedì 8 giugno nel primo pomeriggio, i vigili del fuoco hanno evacuato quaranta bimbi e sei del personale scolastico rimasto bloccato all’interno di un asilo nido in via Castelnuovo di Porto, vicino a Ponte Milvio, a causa di un allagamento dovuto al forte temporale che nel pomeriggio si è abbattuto su Roma (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr