Caos Autostrade, per la Juve la “partenza intelligente” è direttamente in aereo

Caos Autostrade, per la Juve la “partenza intelligente” è direttamente in aereo
Genova24.it Genova24.it (Sport)

Una volta all’aeroporto genovese i giocatori e i collaboratori della squadra sono saliti su due pullman ufficiali e sono stati portati a destinazione scortati anche da un’auto della polizia di stato.

Perché anche a Torino si sa, e molto bene, che la situazione del traffico per raggiungere la Liguria è disastrosa.

Su altri media

I bianconeri saranno di scena in casa del Genoa questa sera ma non hanno potuto raggiungere il capoluogo ligure con il classico viaggio in pullman a causa dei grandi problemi sulla rete autostradale ligure. (Tutto Juve)

Secondo quanto appreso da Primocanale le volanti della Polmare, della polizia stradale, della polizia locale assieme agli uomini della capitaneria di porto hanno contingentato le uscite dei mezzi pesanti dai terminal consentendo il deflusso di circa cinque camion ogni cinque minuti: il divieto di uscita è stato applicato solo ai tir diretti in autostrada mentre coloro che dovevano effettuare scarichi o ritiri all'interno del porto potevano muoversi liberamente. (Primocanale)

L'arrivo della squadra nel capoluogo ligure in aeroplano da Torino per evitare il traffico - Agenzia VISTA / Alexander Jakhnagiev /CorriereTv. L'arrivo della Juventus a Genova. I bianconeri hanno deciso di viaggiare in aereo per evitare il rischio di restare bloccati con il pullman nel traffico a causa dei cantieri autostradali nella regione Liguria. (Corriere TV)

Una scelta singolare visti i soli 124 chilometri tra Torino e il capoluogo piemontese, ma tant’è. Juventus a Genova, lo strano viaggio: 124 chilometri in aereo. (Juventus News 24)

Primocanale.it, tutti i diritti sono riservatiTestata giornalistica registrata al tribunale di Genova, n. :06146120156 (Primocanale)

asta questa notizia per far capire la situazione delle autostrade della Liguria. Anche questo il risultato di una situazione autostrdale in Liguria divenuta ormai insostenibile. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr