Poste: il conto BancoPosta è in pericolo, l’SMS che sta avvisando tutti

TecnoAndroid.it ECONOMIA

L’ente nazionale più famoso è conosciuto in tutta la nostra penisola e senza alcun dubbio poste italiane, le agenzie visti a di giallo vanta infatti un bacino di clienti assoluto, conquistato negli anni grazie ai propri servizi sempre al passo coi tempi e ben integrati con l’infrastruttura del paese, basti pensare alla famosissima Postepay che ogni giorno serve milioni di clienti.

Generalmente queste comunicazioni fraudolente sono ben diversificate tra loro pur mantenendo una struttura di base altamente conservata, infatti inducono il lettore a compiere delle azioni come effettuare accessi presso link esterni oppure scaricare allegati malevoli. (TecnoAndroid.it)

Ne parlano anche altre fonti

È successo ancora una volta: una nuova truffa sta facendo girare la testa agli utenti, i quali in alcuni casi ci sarebbero cascati. Purtroppo il phishing è una pratica molto utilizzata dai malviventi, i quali hanno colpito ancora Postepay. (TecnoAndroid.it)

Dilagano le truffe telematiche volte a carpire dati sensibili per svuotare i conti correnti o le carte di credito. Al che bisogna avere la prontezza di interrompere la telefonata e contattare la. (TerlizziViva)

Non inserire MAI i propri dati personali, soprattutto quelli bancari (Soverato Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr