Milan, vittoria anche nei conti: ora la stretta con Red Bird

Fantacalcio ® SPORT

Il gruppo di Gerry Cardinale ha superato con la sua proposta Investcorp e gestirà la società insieme a Elliott, con la dirigenza attuale ai posti di comando: riconosciuto il grande lavoro di Gazidis, Maldini e Massara, non ci sarà nessuna rivoluzione.

Milan, via al closing con Red Bird. Siamo a un passaggio storico per il Milan anche sul fronte societario, come spiega il Corriere dello Sport, che riporta Bloomberg a proposito della notizia di un contratto preliminare già firmato. (Fantacalcio ®)

Se ne è parlato anche su altri media

Come riporta il Corriere della Sera, l'obiettivo del fondo americano di Gerry Cardinale è quello di proseguire la strada intrapresa dai Singer, far crescere ulteriormente la squadra e trasformare il club in una media company in grado di prendersi il mercato dello sport come intrattenimento. (Milan News)

RedBird avrà comunque la maggioranza, ma si avvarrà della dirigenza attuale che ha svolto un ottimo lavoro "Il gruppo di Gerry Cardinale, che ha superato con la sua proposta Investcorp (ora ritiratosi dalla contesa), gestirà la società di via Aldo Rossi insieme a Elliott. (Milan News)

- Secondo quanto riferisce Class CNBC, è atteso proprio in giornata l'incontro decisivo tra il numero uno del fondo Redbird Capital Gerry Cardinale e il patron di Elliott Paul Singer (presente ieri a Reggio Emilia per assistere alla partita contro il Sassuolo) per raggiungere un accordo preliminare per il passaggio del pacchetto di maggioranza del club rossonero. (Calciomercato.com)

È con questa strategia che la società d’investimento statunitense RedBird è pronta all’ingresso nel Milan come nuovo socio di controllo. Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Obiettivo «media company». (Il Sole 24 ORE)

Ad assistere su questi aspetti i fondi, sono in campo le banche d'affari JP Morgan e Bank of America. Secondo quanto riferisce Class CNBC su Twitter, oggi Gerry Cardinale, fondatore del fondo RedBird Capital, sarà a Milano per chiudere l'accordo per l'acquisto del Milan da Elliott: l'intesa sarebbe stata trovata per un cifra intorno agli 1,3 miliardi di dollari. (TUTTO mercato WEB)

Giù anche Mediobanca (-0,74% a 9,43 euro) con Ubs che ha abbassato il giudizio a neutral. Infine, occhio ai titoli del calcio con il Milan che ha vinto lo scudetto ed è diventato campione d'Italia (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr