Brugherio, scontro nella notte tra auto e moto: muore un centauro

Fanpage.it INTERNO

L'impatto è stato molto violento e il ragazzo è morto sul colpo

A cura di Giorgia Venturini. Immagine di repertorio. Incidente mortale giovedì sera tra le strade di Brugherio, in provincia di Monza e Brianza.

Brugherio, scontro nella notte tra auto e moto: muore un centauro Un uomo di 46 anni è morto nella notte durante uno scontro tra auto e moto.

Ancora tutta da costruire la dinamica dell’incidente: a perdere la vita è stato il centauro, troppo gravi le ferite riportate durante l’impatto. (Fanpage.it)

Su altri giornali

Gli altri due ragazzi sono stati trasportati in ospedale in condizioni non gravi. Il corpo sbalzato dall’auto. Nell’urto il corpo della ragazza è stato balzato fuori dall’abitacolo andando violentemente a sbattere. (StatoQuotidiano.it)

Secondo gli ultimi dati ACI-Istat, infatti, in Campania, nel 2020, sono diminuiti sia gli incidenti che le loro conseguenze. Se si estende l'osservazione anche ai centauri ed ai ciclisti risulta che l'83,3% delle vittime a Napoli è costituita da utenti vulnerabili. (NapoliToday)

Sul posto si sono prontamente recati i soccorritori del 118, Vigili del Fuoco e Carabinieri. Incidente sulla strada provinciale dopo Villafranca in direzione Villanova. (ATNews)

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato il giovane in ospedale. Un tragico incidente stradale è costata la vita a Mario Stranges, lo chef di origini calabresi morto all’età di 31 anni. (Zoom24.it)

Due diciassettenni sono morti in un incidente stradale lungo la strada statale 118, la “Corleonese-Agrigentina”, fra Agrigento e Raffadali, in territorio di Joppolo Giancaxio. Pioveva, anche a dirotto, e hanno perso il controllo della moto”, dice il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro. (95047)

I codici rossi per questa tipologia di evento sono stati 23 nel 2019, 19 nel 2020 e 16 quest'anno In termini percentuali gli incidenti hanno rappresentato circa il 14 percento di tutti gli interventi per traumi del 2020 a fronte di circa il 18 percento nel 2019 e nel 2020. (LeccePrima)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr