La Procura dispone l'autopsia sull'insegnante 32enne deceduta in seguito a trombosi ed emorragia cerebrale

La Procura dispone l'autopsia sull'insegnante 32enne deceduta in seguito a trombosi ed emorragia cerebrale
SanremoNews.it SALUTE

La docente aveva cominciato ad accusare malori il 2 aprile ed il giorno successivo era stata trovata priva di sensi in casa e trasportata al San Martino dov’è morta ieri: la direzione del nosocomio, che aveva informato "di quadro trombotico ed emorragico cerebrale", aveva attivato le segnalazioni previste nell'ambito delle procedure di farmacovigilanza verso l’Aifa

Sul corpo della 32enne insegnante genovese Francesca Tuscano morta per emorragia celebrale verrà disposta l'autopsia, era stata vaccinata con Astrazeneca il 22 marzo: al momento la Procura ha aperto un fascicolo dopo aver ricevuto la comunicazione del decesso dalla direzione sanitaria dell'ospedale San Martino di Genova, senza ipotesi di reato; col coordinamento del procuratore aggiunto Francesco Pinto domani i magistrati si riuniranno per valutare. (SanremoNews.it)

Ne parlano anche altre testate

La famiglia si è rivolta a un avvocato e vuole sapere se c’è correlazione tra la morte del 60enne e il vaccino Era stato vaccinato contro il Covid sei ore prima all’ospedale di Empoli. (Alessandria Oggi)

La docente era stata vaccinata con Astrazeneca il 22 marzo. Sarà disposta l’autopsia sul corpo di Francesca Tuscano, l’insegnante genovese di 32 anni morta per emorragia celebrale nella giornata di ieri. (IVG.it)

La Rostova sarà in studio, mentre l'avvocato Frazzitta doveva essere collegato in diretta da Marsala A parlare con l'Adnkronos è l'avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio, la madre della piccola Denise Pipitone, la bambina di 4 anni sparita nel nulla il primo settembre dei 17 anni fa. (Yahoo Notizie)

Dimesso dopo l'infarto: muore. Salma riesumata per l'autopsia

Rimini, 6 aprile 2021 - E’ stato sottoposto a un intervento al cuore, ma dopo tre giorni dalle dimissioni dall’ospedale Infermi di Rimini, è morto. Adesso, a distanza di tre mesi dalla morte, il suo corpo verrà riesumato per poter effettuare l’autopsia. (il Resto del Carlino)

Domani i magistrati del pool sanità, coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Pinto, si riuniranno per valutare se ipotizzare reati. Il giorno dopo era stata trovata priva di sensi in casa ed era stata trasportata al San Martino, dove è morta ieri. (Primocanale)

La sera dopo era stato ricoverato in ospedale, a Cattolica: l’elettrocardiogramma aveva segnalato un’anomalia cardiaca e così dopo il trasferimento nel reparto di Emodinamica dell’ospedale di Rimini era stato sottoposto a una coronografia e quindi a una angioplastica primaria con l’inserimento di uno “stent”. (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr