Reggio Calabria, la cupola dei vigili urbani: furti di merce agli ambulanti, ricatti e auto cannibalizzate

Reggio Calabria, la cupola dei vigili urbani: furti di merce agli ambulanti, ricatti e auto cannibalizzate
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Una delle imprese amiche dei vigili indagati, inoltre, era riconducibile a un soggetto definitivamente condannato per associazione mafiosa

Venditore ambulante, di origini marocchine, da 30 anni vive in Italia e ha avuto il coraggio di denunciare il furto subito da due agenti della polizia locale.

Un altro filone dell’inchiesta è quello che riguarda, invece, i due agenti finiti agli arresti domiciliari. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

– cl.’75), odierni arrestati, senza la redazione e il rilascio di alcun verbale di sequestro amministrativo o di contestazione. Questi ultimi, in accordo con i due agenti di Polizia Locale, dietro il pagamento di un corrispettivo di denaro in contanti, procedevano, successivamente, alle operazioni di rimozione e di rottamazione. (Il Reggino)

CAMPAGNA CONTRO USURA – “Prossimamente – ha annunciato De Corato – inizierà una campagna mediatica della Regione sul problema dell’usura. NUMERO ANTIUSURA 0284960912 – Questo é il numero antiusura diffuso in conferenza stampa dall’associazione ‘Sos Italia Libera’ attivato per denunce. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

AGENTI INSUFFICIENTI – “La Lombardia – ha concluso De Corato – è la prima regione in Italia per numero di immigrati clandestini, circa 112.000. I DATI – “Tra il primo gennaio e il 31 dicembre dello scorso anno in Lombardia – ha ricordato De Corato – sono state identificate 524.044 persone, arrestate 205, denunciate 2.548”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Qualità dell’abitare, Furgiuele (Lega): “98 milioni per Lamezia Terme, tra le prime cinque in Italia”

I vigili urbani ai domiciliari. E’ stato possibile, altresì, constatare come due poliziotti locali reggini, sottoposti ai domiciliari (A.M. e della misura cautelare reale del sequestro preventivo nei confronti di una delle imprese operanti con i pubblici ufficiali indagati (ReggioToday)

(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 luglio 2021 – Ieri mattina a Milano la Polizia di Stato ha eseguito il fermo un cittadino algerino di 37 anni, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia, per ricettazione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

L’Alta Commissione ha esaminato le oltre 290 proposte pervenute da Regioni, Comuni e Città Metropolitane completando in tre mesi la fase della selezione. Lo dice in una nota il deputato della Lega Domenico Furgiuele, componente della Commissione Trasporti (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr