Marquez e l’incidente: “Non ricordavo la caduta, ecco perché siamo corsi in ospedale”

Marquez e l’incidente: “Non ricordavo la caduta, ecco perché siamo corsi in ospedale”
La Gazzetta dello Sport SPORT

L’ansia è arrivata dopo, come racconta lo spagnolo della Hrc: “Dopo la caduta sono andato alla clinica mobile, hanno visto tutto e io mi sentivo bene

Ed è un gran peccato perché mi sentivo bene, per la prima volta sentivo confidenza con la moto”.

“vai subito in ospedale!” — La paura per Marquez non è stata tanto durante l’incidente, sebbene la velocità fosse elevata e l’impatto sia stato secco.

Non ricordo bene come sia andata, posso però dire che ho sbagliato con la gomma morbida all’anteriore. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri giornali

“È stata una caduta molto dura e ad alta velocità in curva 7 – ha spiegato a fine giornata Marquez – sapevamo che la prima caduta della stagione sarebbe arrivata, ma ho scelto forse una delle curve peggiori per farla. (FormulaPassion.it)

Io lo vedo bene, domani farà una gran gara” Il numero 46 è pessimista riguardo alla gara di domenica ma non per il futuro: “Non sono i risultati che vorremmo avere, così è difficile. (Virgilio Sport)

MotoGP, Valentino Rossi e la nuova dimensione dell'obiettivo zona punti

Per Valentino Rossi le difficoltà sono ormai croniche. Francamente, per Rossi ora come ora è difficile individuare un traguardo più ambizioso dell’ingresso in zona punti. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr