Inter, Beppe Marotta: "Sul rinnovo si Brozovic sono ottimista"

Inter, Beppe Marotta: Sul rinnovo si Brozovic sono ottimista
Virgilio Sport SPORT

Queste le sue parole in merito al rinnvo di Marcelo Brozovic, da tempo in trattativa con l’Inter:. “Settimana prossima decisiva?

’AD dell’Inter Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima della gara dei nerazziurri contro lo Shakhatar Donetsk di UEFA Champions League.

Sono giocatori maturi, non vedo nulla di straordinario: vediamo prestazioni di giocatori importanti.

Ormai siamo davanti a giocatori maturi che devono sapere di avere delle capacità che consentono di poter affrontare qualsiasi tipo di avversario”

Ma anche domenica abbiamo fatto una grande partita: ci sono tutti gli elementi per raggiungere questo obiettivo che manca da tanti anni”. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altri media

Lo Shakhtar poi, che non sta a guardare e fa paura con due tiri a girare di Fernando, uno alto e l’altro fuori, entrambi di poco. Lautaro poi reclama un rigore per cintura di Stepanenko, Hategan lascia correre e dopo 2 minuti di recupero fischia la fine del primo tempo su risultato di 0-0 (TUTTO mercato WEB)

Perché non mi piace parlare troppo, dobbiamo stare sempre attenti perché le altre squadre sono forti Calhanoglu cambia mentalità rispetto a quando era al Milan, dove più volte si era espresso in pronostici non sempre rispettati. (Inter-News)

La squadra deve aver recuperato energie, perché ne ha spese tante, anche a livello fisico, nella gara col Napoli. «Il Real quando gioca con le grandi squadre come l'Inter non si distrae. (fcinter1908)

Inter, Marotta: “Mercato non influenzato dal cammino in Europa. Brozovic…”

L’autostima non l’ho pronunciata volutamente perché siamo di fronte a giocatori ormai maturi» Io credo che sia il momento giusto per centrare questo obiettivo che manca da tanti anni. (Inter-News)

Calhanoglu ha la fiducia di Inzaghi e si conferma in Inter-Shakhtar. Inter-Shakhtar Donetsk ha visto tra i suoi protagonisti Calhanoglu. La scelta alla fine ha premiato Calhanoglu, scelto come titolare anche in Champions League dopo la buona prova col Napoli. (Inter-News)

Ci sono tanti impegni ravvicinati, i rinnovi sono aspetti secondari che gestiamo con tranquillità, senza patema d'animo" La nostra strategia è decisa ad inizio anno, i ricavi del passaggio del turno non influenzano il nostro cammino. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr