Cina, scoperto un nuovo virus nei maiali che potrebbe causare una nuova pandemia

Cina, scoperto un nuovo virus nei maiali che potrebbe causare una nuova pandemia
Thesocialpost.it Thesocialpost.it (Salute)

Mentre l’Oms lancia l’allarme sugli scenari futuri – con un chiaro “il peggio deve ancora venire” – dalla Cina, nodo nevralgico della prima crisi Sars-CoV-2, arriva un’altra notizia.

Sul patogeno lavora un team di ricercatori il cui studio è stato pubblicato sull rivista scientifica inglese PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of AmericaI), il 29 giugno scorso.

Ne parlano anche altre fonti

Ancora una volta questo nuovo virus arriva dalla Cina: secondo quanto emerso finora, sarebbe simile all’H1N1, virus responsabile dell’epidemia del 2009, e sarebbe veicolato ai maiali. Inoltre, gli anticorpi H1N1 del virus pandemico del 2009 non riconoscono questo nuovo virus. (105.net)

Il tutto mentre dal direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità arrivano parole poco confortanti circa la salute pubblica e la non ancora superata pandemia di Coronavirus:. Il peggio deve ancora arrivare. (Scienza e salute)

(askanews) – Un virus simile a quello dell’influenza H1N1, responsabile dell’epidemia del 2009, è stato scoperto in Cina nei maiali. Secondo i ricercatori cinesi, impegnati in un progetto di sorveglianza dei nuovi virus, sarebbe “potenzialmente pandemico”. (askanews)

di Dario D’Angelo). NUOVO VIRUS CINA “IN GRADO DI INFETTARE L’UOMO”. Alcune testate giornalistiche italiane stanno riportando in questi minuti le parole dell’epidemiologa italiana Stefania Salmaso circa il nuovo virus potenzialmente pandemico scoperto in Cina. (Il Sussidiario.net)

Per questo i ricercatori inglesi si sono posti il problema di verificare se in questi anni H1N1, che è oggi in circolazione come virus influenzale stagionale, avesse subito dei rimescolamenti. «Quello che avviene è un rimescolamento nei geni degli agenti patogeni, per cui si producono quelli che vengono definiti riassortanti, cioè nuovi virus che occasionalmente possono passare all’uomo. (Giornale di Sicilia)

Su questo nuovo virus, Lalla ne è subito scattato, sfruttando probabilmente l’esperienza che in questi mesi sta riguardando il Covid. Nuovo virus dalla Cina, stavolta dai maiali. Un nuovo virus ancora una volta proveniente dalla Cina, potrebbe causare una pandemia nei prossimi anni. (Ultim'ora News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr