BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari prova a stare sopra quota 19.000 (29 giugno 2020)

BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari prova a stare sopra quota 19.000 (29 giugno 2020)
Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net (Economia)

a Borsa italiana guadagna lo 0,8% e sul listino principale troviamo in rosso solamente Atlantia (-1,2%), Inwit (-0,4%), Snam (-0,5%) e Terna (-0,4%).

Bene anche Atlantia (+1,8%), Banca Mediolanum (+1%), Campari (+1,8%), Cnh Industrial (+1,8%), Ferrari (+1%), Interpump (+1,7%) e Terna (+1,2%).

La notizia riportata su altre testate

Nonostante si attendesse una partenza di settimana negativa, le prime contrattazioni di Piazza Affari sono positive. Venerdì il Dow Jones ha subito un calo del 2,84% a 25.016 punti, mentre l’S&P500 ha perso il 2,42% a 3.009 punti. (SoldiOnline.it)

Avvio di settimana in parità per lo spread, fermo a 181 punti base. Indicazioni positive per le borse europee sono arrivate dagli indici elaborati dalla Commissione Ue che misurano la fiducia di imprese e consumatori. (Adnkronos)

Published on Jun 29, 2020. Lieve aumento per il FTSE MIB, al pari delle principali Borse Europee. È previsto questo pomeriggio sia dalla Germania che dall'Unione Europea l'annuncio dei Prezzi al Consumo. (Teleborsa)

La Juventus perde, perde tre punti e soprattutto rimane a due punti dall'Inter, la sconfitta contro la Lazio deve essere molto utile, bisogna capire quello che non va e reagire dopo la partita con il Leverkusen con l'Udinese con una squadra che avrà molti... (Tutto Juve)

. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Ecco perché oggi la Borsa di Milano è scattata nel finale. Ancora una volta si è dimostrato come sul listino milanese in questo momento il peso dell’andamento della Borsa degli Stati Uniti sia preponderante. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti