Renault rischia di scomparire. I modelli che ne hanno fatto la storia

AGI - Agenzia Giornalistica Italia AGI - Agenzia Giornalistica Italia (Economia)

E non si puo' ignorare l'epopea del turbocompressore, gia' apparso qua e la' su qualche modello; fu Renault però a lanciarlo su una piccola auto, la R5, nel 1980, mentre nel 1977 aveva rivoluzionato il mondo delle corse montandolo per prima su un'auto di Formula 1

E ancora, nel 1950 il lancio della 'Colorale', auto ora sconosciuta ma che fu l'antesignana dei crossover Suv, mentre nel 1984 Renault invento' un nuovo segmento, quello dei monovolume, con la Espace, in seguito declinato anche in piccolo con la Megane Scenic.

La notizia riportata su altri media

Per il ministro, il presidente della Renault Jean-Dominique Senard stava lavorando duramente su un nuovo piano strategico anche con il sostegno del governo francese, ma Le Maire aveva ammesso di non aver ancora firmato la garanzia di un prestito di 5 miliardi di euro (5,5 miliardi di dollari) per la Renault, le cui modalità erano ancora in discussione. (TG La7)

Alla Borsa di Parigi il titolo Renault ha ceduto poco meno del 3%, mentre l'indice Cac 40 ha chiuso sulla parità. L’alleata Nissan si prepara a tagliare 20mila posti. 2' di lettura. La crisi dell’auto innescata dalla pandemia colpisce duro l’Alleanza Renault Nissan. (Il Sole 24 ORE)

I prossimi giorni saranno quindi crucciali per il marchio francese anche se solo con la presentazione del piano industriale si potrà finalmente avere un quadro più chiaro della reale situazione. (HDmotori)

Il piano potrebbe includere la chiusura di tre fabbriche di taglia media in Francia, come anche la conversione dell’emblematico sito industriale di Flins, nel dipartimento delle Yvelines, nell’hinterland di Parigi (Corriere del Ticino)

A metà mese il terzo costruttore nipponico per volumi di vendita aveva anticipato una riduzione della capacità produttiva globale del 20% entro l’anno fiscale 2022: dunque in ballo c’è un riposizionamento, non un banale ridimensionamento. (Il Fatto Quotidiano)

Le Maire ha precisato, tuttavia, che il presidente del gruppo Jean-Dominique Senard sta lavorando a un nuovo piano strategico per la salvaguardia di produzione e posti di lavoro. Potrebbe interessarti – Renault, è crisi: annunciati licenziamenti e chiusure. (AutoMotoriNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr