Lazio - Genoa, Ballardini: "Le grandi squadre ti inducono a sbagliare, non siamo preoccupati"

Lazio - Genoa, Ballardini: Le grandi squadre ti inducono a sbagliare, non siamo preoccupati
La Lazio Siamo Noi SPORT

Anche oggi però abbiamo dimostrato di volercela giocare fino alla fine.

Nel primo tempo siamo stati troppo timidi, la Lazio sta bene in questo periodo e noi dovevamo essere più attenti.

Il Genoa però ha la caratteristica di avere giocatori che vogliono fare sempre bene e questo si è visto nel corso della partita

Oggi abbiamo fatto errori grossolani ma non siamo preoccupati, i nostri difensori sono sempre molto attenti. (La Lazio Siamo Noi)

La notizia riportata su altre testate

Dalla rocambolesca vittoria contro lo Spezia a Pasqua ai quattro gol di oggi al Genoa, un periodo di grande produttività offensiva esaltata dall'esplosione di Joaquin Correa. (Quotidiano.net)

Nella ripresa mi tengo la reazione e con un po’ più di lucidità avremmo anche potuto pareggiare. Non basta una ripresa senza calcoli e più coraggiosa con tre punte in campo per cancellare un primo tempo timido e brutto. (Primocanale)

Ma il Genoa anche oggi ha dimostrato di essere una squadra che se la vuole giocare fino alla fine”. Finisce 4 a 3 per la Lazio che porta così a casa l’11esima vittoria casalinga consecutiva e tiene aperte le speranze per la zona Champions. (Europa Calcio)

Lazio-Genoa 4-1 diretta: poker servito ancora da Correa

Oggi sono stati commessi degli errori abbastanza grossolani, ma sono consapevole delle qualità dei nostri difensori. A Ballardini, che ha parlato ai microfoni di DAZN resta il rimpianto per aver messo in difficoltà la Lazio sono nel finale. (Il Posticipo)

Ecco i voti dei rossoblu dopo la sfida dell': il portiere rossoblu subisce 4 gol, ma ne salva almeno altrettanti. Primo tempo sottotono, seconda frazione maggiormente pericoloso spostato sulla trequarti (Calciomercato.com)

41'pt Sul ribaltamento si salva la Lazio: Genoa pericoloso col pallone messo in mezzo dalla sinistra. Il Genoa ci prova con la qualità dei proprio attaccanti, ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Reina. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr