BORSA MILANO in netto rialzo con Wall St, balzi Stm, banche, M.Tecnimont, Mediaset Da Reuters

BORSA MILANO in netto rialzo con Wall St, balzi Stm, banche, M.Tecnimont, Mediaset Da Reuters
Investing.com ECONOMIA

Flavio Lo Scalzo. MILANO (Reuters) - Si irrobustisce il rimbalzo a Piazza Affari in una giornata che vede un netto calo della volatilità, protagonista delle ultime sedute di borsa.

Sul titolo Berenberg ha alzato il prezzo obiettivo a 3,10 euro da 3 euro precedente

Lo del rendimento fra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi torna a stringere poco sotto i 109 punti base.

Le big Unicredit (MI: ) e Intesa Sanpaolo (MI: ) si muovono in rialzo rispettivamente del 3,2% e del 2,3%. (Investing.com)

Su altri media

Tra le più deboli, però, figurano le utilities, naturalmente più indifferenti alle fluttuazioni di mercato data la loro natura difensiva. Al di fuori del Ftse Mib, scende Retelit (-0,35%), il cui cda stamattina ha approvato da un punto di vista finanziario l'offerta il cui corrispettivo, fissato a 2,85 euro per azione (Milano Finanza)

In forma le banche, da Unicredit (+3%) a Banco Bpm e Intesa (+2,6% entrambe). eduta di metà settimana ottimista per Piazza Affari (+2,3%), uno dei guadagni più elevati tra le principali Borse europee, tutte chiuse in positivo, alla vigilia della riunione di politica monetaria della Bce. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Mercoledì 21 luglio: la giornata a Piazza Affari e nelle altre Borse europee in un unico colpo d'occhio. Indici: Milano: Ftse Mib +2,36% Londra: Ftse 100 +1,70% Francoforte: Dax 30 +1,36% Madrid: Ibex +2,50% Parigi: Cac40 +1,85% Spread Btp-Bund: 108 punti base Titoli I migliori: Unipol: +4% Stmicroelectronics: +3,97% Leonardo: +3,76% Pirelli: +3,58% I peggiori: Italgas: +0,41% Snam: +0,45% Terna: +0,68% Prysmian: + 0,78% (Unioneonline/v. (L'Unione Sarda.it)

Borsa: Milano apre in rialzo, Ftse Mib +0,5%

Un clima di incertezza che alimenta la volatilità, misurata dall’indice Vix, che rimane elevato, segno di un certo nervosismo sui mercati. La Borsa di Milano ritrova il segno più, dopo un avvio di settimana decisamente negativo per il riemergere dei timori legati alla diffusione del Covid, che potrebbe indebolire la ripresa economica. (Finanzaonline.com)

Piazza Affari ieri ha faticato a centrare un rimbalzo dopo la pioggia di vendite della vigilia ma è riuscita comunque a chiudere positiva dopo alcuni cambi di direzione. Nell’auto rimbalzo per Pirelli +1,6%, mentre Stellantis termina poco sopra la parità, ma in recupero dai minimi di giornata. (Notiziario Finanziario)

Bene anche Atlantia (+0,9%) e Intesa Sanpaolo. L'indice di riferimento il Ftse Mib sale dello 0,59% a 24.815 punti e sul listino si mettono in evidenza Stellantis (+1,1%) ed Exor (+1,25%). (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr