Il superdollaro deprime l'oro

Milano Finanza ECONOMIA

"L'accelerazione della discesa è scattata con il cedimento del sostegno discriminante a 1.763 dollari, il minimo di metà dicembre 2020

Il rafforzamento del dollaro, sui massimi da novembre 2020 nei confronti dell'euro, continua a colpire l'oro, sceso sotto quota 1.700 dollari l'oncia, sui minimi degli ultimi nove mesi.

In generale, la debolezza del dollaro è favorevole alle materie prime, che sono scambiate in dollari e quindi dovrebbero raggiungere prezzi più elevati in dollari. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

Honda è il primo costruttore al mondo ad ottenere il diritto di commercializzare veicoli con un tale livello di guida autonoma Il tema di preoccupazione è la risalita dei tassi sull'obbligazionario Usa per la possibile ripresa dell'inflazione negli Usa. (Notizie - MSN Italia)

Powell: "Mi aspetto aumento inflazione" . negli Stati Uniti, è tornato sopra l'1,50% e la borsa di Wall Street ha intrapreso la via del ribasso, ampliando i cali precedenti. Future Usa in rosso -. Ultime Notizie dalla rete : Rosso Wall Rosso a Wall Street. (Zazoom Blog)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 05 mar - L'Europa dei mercati azionari e' orientata a un avvio di seduta in rosso dopo la reazione di Wall Street e dei Treasury Usa alle dichiarazioni del presidente della Fed, Jerome Powell, che non e' stato incisivo nell'indicare imminenti interventi della banca centrale per frenare il rialzo dei rendimenti. (Il Sole 24 ORE)

La canzone sicuramente è la più orecchiabile delle quattro in gara. Voto 7 FOLCAST - Scopriti Queste dovrebbero essere le giovani proposte, in realtà sono big da tempo, sia per la composizione che per l'esecuzione. (Yahoo Finanza)

Il Dow Jones oggi apre in recupero con +0,89%, mentre l'S&P 500 segna +1,02% e il Nasdaq +1,13%. I posti di lavoro creati dal settore privato sono invece risultati pari a 465mila. (Milano Finanza)

L’azionario ha subito un tonfo dai 3.835 punti di SP500 prima delle parole di Powell, fino ai minimi di seduta delle ore 20 di 3.723 Mercoledì scorso 3 marzo l’indice è ancora una volta tornato a trovarla, fermandosi esattamente su di essa, a quota 3.820. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr