Vaccino insegnanti, AstraZeneca più efficace se la seconda dose dopo 3 mesi

Vaccino insegnanti, AstraZeneca più efficace se la seconda dose dopo 3 mesi
Tecnica della Scuola SALUTE

Lo riporta il quotidiano La Repubblica: il vaccino AstraZeneca sarebbe più efficace qualora la seconda dose si facesse a distanza di tre mesi, e non di 3 o di 4 settimane, come nel caso, rispettivamente, di Pfizer e di Moderna.

Insomma, quello degli approvvigionamenti dei vaccini anti Covid, resta il maggiore punto di debolezza della campagna vaccinazioni in Italia, su cui il Premier Draghi conta di agire per dare una scossa al sistema

Il vaccino AstraZeneca, lo ricordiamo, è quello destinato ai docenti e la cui campagna vaccinale è iniziata già la settimana scorsa in molte regioni, ma che sta subendo un rallentamento, come riferiamo in un altro pezzo, a causa delle minori dosi consegnate dall’aziendo. (Tecnica della Scuola)

Ne parlano anche altre testate

Vaccino, nel Lazio prime dosi AstraZeneca per personale della scuola Di. Inizia la vaccinanzione del personale scolastico nel Lazio. Già ieri, stando ai dati forniti dall’Unità di Crisi della Regione Lazio, la quota delle prenotazioni era arrivata a 32mila. (Orizzonte Scuola)

L'assenza del vaccino anti-Covid della AstraZeneca dal piano vaccinale, che avrebbe dovuto rappresentare circa un settimo delle dosi, era stato notato dai media e dagli esperti in materia, sollevando una serie di interrogativi. (Sputnik Italia)

Poiché alcuni, sentendo notizie come questa che arriva dalla Germania, arrivano a rifiutare il vaccino perché pensano non sia sicuro, vanno fatte alcune doverose precisazioni. E comunque, illuminante e definitiva la copertina del New York Times di qualche giorno fa: “Meglio qualunque vaccino che nessun vaccino” (QuiFinanza)

Importanza timing seconda dose vaccino AstraZeneca

“Ci è stata comunicata una riduzione di 9 mila dosi del vaccino Astrazeneca per le prossime consegne e questa è una brutta notizia. “Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini Astrazeneca. (infodifesa.it)

Il vaccino AstraZeneca. Il vaccino ChAdOx1 nCoV-19, prodotto dall’azienda AstraZeneca è stato approvato con un regime di somministrazione di due dosi standard a un intervallo di 4-12 settimane. (Nurse24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr