Melley: "Poste e Pubblica Assistenza di Pitelli, due problemi urgenti che meritano risposte"

Gazzetta della Spezia e Provincia ECONOMIA

"Negli ultimi giorni ho incontrato alcuni cittadini di Pitelli che mi hanno rinnovato la loro legittima preoccupazione per due questioni che toccano da vicino la vita del borgo.

In primo piano vi è l'organizzazione e gli orari di apertura al pubblico dell'ufficio postale che rappresenta l'unico presidio e punto di riferimento per la comunità pitellese, ed in specie per i tanti anziani del paese".

Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa

Su questi temi ho depositato una apposita interpellanza che mi auguro abbia una risposta chiara da parte della Giunta". (Gazzetta della Spezia e Provincia)

Ne parlano anche altri giornali

Poste Italiane, iniziativa per gli universitari. E c’è un regalo per chi vi aderirà: uno sconto prezioso che in alcuni casi tocca anche il 20%. Poste Italiane, arriva un’importante iniziativa a favore degli studenti universitari. (Consumatore.com)

Da oggi, presso gli uffici postali di via Cavalier Caddeo ad Arbus e via Porto Paglia a Carloforte, è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp, l’App “Ufficio Postale” dal proprio cellulare o tablet, e sul sito web poste. (La Provincia del Sulcis Iglesiente)

Poste Italiane ha installato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’ufficio postale di Cavasso Nuovo, sito in via Vittorio Veneto, Comune nel quale risiedono circa 1.500 abitanti. (Il Friuli)

Per richiedere il ticket elettronico con WhatsApp è necessario memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715. Il cittadino dovrà avviare una chat e un operatore virtuale di Poste Italiane risponderà proponendo, tra le varie opzioni, la prenotazione del ticket. (Bologna24ore)

“L’assenza prolungata dell’ufficio postale di Borgo Quinzio ha creato e continua a creare forti disagi alla cittadinanza. Tutti sono in grado di attendere il decorso degli eventi, ma qui servono risposte pronte, tempistiche certe, e c’è l’urgente bisogno di riavere l’ufficio postale. (Rietinvetrina)

Con il cambiamento funzionale all’efficientamento, Poste Italiane si propone di migliorare ancor più la qualità del servizio e dei tempi di consegna Presso il Centro lavorano 13 addetti tra portalettere e operatori interni. (Corriere dell'Ofanto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr