Insulti a Meloni, candidato M5S si scusa - CosenzaChannel.it

Insulti a Meloni, candidato M5S si scusa - CosenzaChannel.it
Cosenza Channel INTERNO

Mario Socrate, il candidato M5S alle comunali di Busto Arsizio finito nella bufera per gli insulti rivolti alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, risponde con voce affranta quando viene contattato telefonicamente dall’Adnkronos per commentare la vicenda che lo ha visto protagonista nelle ultime ore.

E’ stata proprio Meloni, sui social, a chiedere al leader 5 Stelle Giuseppe Conte di prendere provvedimenti nei confronti di Socrate: “Un candidato del Movimento al Consiglio comunale di Busto Arsizio mi ha rivolto il raffinato appellativo di ‘cagna’. (Cosenza Channel)

Ne parlano anche altre testate

rivolte a Giorgia Meloni via Facebook”, come le ha definite la coordinatrice lombarda del partito Daniela Santanchè, che ha chiamato in causa il presidente pentastellato Giuseppe Conte. Per questo insulto pesantissimo Fratelli d’Italia è pronto ad “adire alle vie legali” contro Mario Socrate, candidato del Movimento 5 stelle. (Imola Oggi)

Ancora di più per chi questo percorso sceglie di farlo con il Movimento 5 Stelle», spiega Conte, rivolgendo le sue scuse e quelle di tutto il Movimento alla leader di Fratelli d’Italia. Lo scrive su Facebook il presidente M5S Giuseppe Conte dopo che Socrate aveva rivolto un insulto a Giorgia Meloni (Corriere della Sera)

Roma, 10 set. Lo riferiscono fonti di Montecitorio (LaPresse)

Candidato M5S offende Giorgia Meloni sui social e Conte lo caccia dal movimento

Bersaglio il candidato consigliere comunale Mario Socrate, che su Facebook aveva dato della "cagna" alla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. Un candidato del Movimento a Busto Arsizio, Mario Socrate, ha usato parole che non sono compatibili con il nuovo corso del Movimento 5 Stelle, che annovera, tra i principi fondativi, la “cura delle parole” (Prima Saronno)

Le offese sono poi state riprese dalla stessa Meloni, che in un post condiviso su Facebook ha definito “ignobile” il linguaggio del grillino e ha invitato il Movimento 5 Stelle e la sinistra a prenderne le distanze. (Ck12 Giornale)

Ancora di più per chi questo percorso sceglie di farlo con il Movimento 5 Stelle”, spiega Conte, rivolgendo le sue scuse e quelle di tutto il Movimento alla leader di Fratelli d’Italia. Tanto più alla vigilia della visita a Busto Arsizio del professor Giuseppe Conte, neo leader dei 5 Stelle e già Presidente del Consiglio dei Ministri”, dicono dal circolo Fdi (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr