Bitcoin cade ancora, schiacciato dalla stretta cinese

Wall Street Italia ECONOMIA

Pboc: via il trading in criptovalute da Alipay. Ad accrescere la pressione sul Bitcoin, inoltre, è stato un altro comunicato della Banca centrale cinese pubblicato lunedì

Bitcoin, il blocco dei miner cinesi. La chiusura forzata delle attività di mining cinesi sta proseguendo, mettendo in apprensione gli investitori.

Prima della stretta la maggioranza del mining globale avveniva proprio in Cina: oltre 65%, secondo gli ultimi dati disponibili raccolti dall’Università di Cambridge (Wall Street Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Quello di Saylor sarebbe un intervento fuori tempo che conferma come la strategia del gruppo "viaggia sul lungo e lunghissimo periodo". E quindi di possibilità per Bitcoin di risorgere a breve, sempre secondo questa specifica chiave di lettura, ce ne sarebbero poche (Metro)

La polizia ha chiarito giovedì scorso che il magazzino soddisfava tutte le condizioni per essere una fattoria di cannabis. La polizia pensava di trovare un magazzino di coltivazione di marijuana, ma invece ha trovato centinaia di computer che estraevano Bitcoin (GamingPark)

I data center nel Sichuan, incluso il Ganzi Changhe Data Center, hanno contribuito al 3% dei ricavi complessivi dell'azienda nel mese di maggio 2021." [.], informando il Ganzi Changhe Data Center che la sua alimentazione sarebbe stata interrotta a partire dalle 21:00 dello stesso giorno, ora di Pechino. (Cointelegraph Italia)

Tuttavia il prezzo di BTC sta rimanendo costantemente sopra quota 30.000$ fin dal 3 gennaio, visto che da allora non è mai sceso sotto questa soglia Ma allora la discesa si era fermata a 117 EH/s, sebbene fu sufficiente una settimana per recuperare i livelli precedenti. (cryptonomist.ch)

Sull'onda della stretta sulle criptovalute decisa dal governo cinese il bitcoin è sprofondato sotto quota 30mila dollari, il minimo da gennaio, annullando quasi per intero il rialzo accumulato nel 2021. (IL GIORNO)

Considerando fattori come l’attuale domanda di Bitcoin attraverso gli scambi, il grande afflusso di investimenti attraverso la rete Bitcoin nell’ultima settimana, la narrativa è più rialzista. Il volume sociale e il dominio di Bitcoin sono diminuiti ed è più probabile che si riprenda sopra $ 35000, piuttosto che scenda sotto $ 25000. (Criptovalute24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr