Franco: da stop a gas russo impatto drammatico per l'Italia

Borsa Italiana ECONOMIA

Lo scorso anno si prevedeva un aumento e invece lo abbiamo ridotto di, quest'anno è atteso un risultato simile

Le esportazioni stanno salendo, del 5% nell'ultimo trimestre, l'occupazione sta salendo, i servizi e il turismo fanno bene.

"D'altra parte vediamo una economia resiliente.

"Nel nostroabbiamo fatto delle stime sul possibile impatto da una interruzione delle forniture gas" dalla Russia "che per il nostro paese, e diversi altrinel breve termine sarebbe molto drammatico", ha avvisato. (Borsa Italiana)

Su altri giornali

"Credo che ladovrà equilibrare lasotto controllo l'inflazione con la necessità di evitare un'altra recessione in Europa, è un bilanciamento difficile", ha aggiunto il Titolare del tesoro. (Borsa Italiana)

(askanews) – “Al momento le nostre previsioni non indicano recessione, ma ci sono rischi collegati ai prezzi dell’energia: se dovessero restare molto alti non aiuterebbe”. Mercoledì 25 maggio 2022 - 15:22. (Agenzia askanews)

E poi, sul debito pubblico pesa l’incognita Bce e rialzo dei tassi in vista già a fine estate leggi anche Perché l’Italia è osservata con pessimismo. La riduzione del debito pubblico è la priorità dell’Italia. (Money.it)

Lo ha detto il ministro dell'Economia Daniele Franco durante un panel al Forum economico mondiale di Davos. - DAVOS, 25 MAG - "Le previsioni, anche sulla base dei dati della Commissione europea, indicano che non avremo una recessione, anche se vediamo rischi legati agli sviluppi in Europa orientale e ai prezzi energetici, che se restano molto alti non aiutano". (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Nel caso di una nuova grande recessione, le cose potrebbero essere diverse ma questo è un. piano più generale" che non riguarda l'Italia (Teleborsa) - "Le previsioni, anche sulla base dei dati della Commissione europea, indicano che non avremo una recessione, anche se vediamo rischi legati agli sviluppi in Europa orientale e ai prezzi energetici, che se restano molto alti non aiutano". (Finanza Repubblica)

Jane Fraser, numero uno di Citigroup, è convinta che l'economia dell'Europa scivolerà in una fase di recessione. Lo ha detto lei stessa, parlando al World Economic Forum di Davos. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr